Cronaca

G20, Colao: "Nasce il gruppo di lavoro permanente per la transizione digitale"

Le parole del ministro per l'Innovazione e la Transizione Vittorio Colao al termine della sessione del G20: "Momento importante, i tempi sono maturi per andare nella direzione della digitalizzazione"

Foto Aiello

"Con questo G20 nasce il Digital Economy Working Group, un gruppo di lavoro permanente che guiderà il dibattito sulla transizione digitale portando avanti progetti ed esperienze sia in ambito pubblico e privato". Lo ha annunciato oggi Vittorio Colao, ministro per l'Innovazione e la Transizione digitale, al termine di una sessione che lui stesso ha definito "momento di cambiamento", in quanto certifica che "i Governi del G20 riconoscono un nuovo modo di governare basato sempre più sul digitale".

Uno dei cardini di queste iniziative sarà sicuramente l'idenitità digitale. "In Italia abbiamo ad oggi quasi 45 milioni tra spid e carte d'identità elettronica - ha evidenziato Colao -. Si tratta sicuramente di un'esperienza importante da estendere anche a livello internazionale e i tempi sono maturi per agire". In secondo luogo Colao ha evidenziato l'importanza della condivisione delle esperienze di successo tra i membri del G20 per "offrire servizi sempre più avanzati ai cittadini e utilizzare al meglio le tecnologie digitali". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G20, Colao: "Nasce il gruppo di lavoro permanente per la transizione digitale"

TriestePrima è in caricamento