menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Pixabay

Foto Pixabay

Gara clandestina sul lungomare di Muggia: nei guai due giovani

E' successo domenica 24 maggio in pieno giorno. La Polizia di Muggia è riuscita ad interrompere la folle corsa

Una corsa clandestina è stata bloccata dalla Polizia di Muggia che ha denunciato due giovani alla guida di un'Audi S3 ed una Peugeot 106 rally.

I fatti

La folle corsa è avvenuta il 24 maggio in pieno giorno, precisamente sul lungomare della cittadine in direzione del Confine di Stato di San Bartolomeo. A seguito di una segnalazione arrivata alle 14 alla Sala Operativa del Commissariato di Muggia,  è intervenuta una Volante che si è posizionata con il personale dell'Esercito Italiano sull'incrocio di Darsella San Bartolomeo. Le forze dell'ordine hanno quindi intimato l'Alt alle due vetture che stavano sopraggiungendo ad alta velocità. I guidatori però, anziché fermarsi, hanno svoltato in direzione di Chiampore ingaggiando un inseguimento ad elevata velocità con la Volante, fino al Santuario di Muggia Vecchia dove gli Operatori sono riusciti finalmente a fermare le due autovetture. I due guidatori, P.O.F. di anni 21 ed E.G. di anni 23, giovani del luogo, sono stati denunciati per il reato di cui all'art. 9 ter del Codice della Strada (divieto di gareggiare con veicoli a motore). La Polizia ha inoltre ritirato le loro patenti e sequestrato le autovetture.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento