Cronaca Altopiano Carsico / Località Prosecco

Gatto “fatto esplodere” a Prosecco: è una fake news

Non esisterebbe alcuna correlazione tra l’esplosione avvertita dalla segnalatrice e la morte del gatto: secondo un addetto di AcegasApsAmga l’animale sarebbe stato investito da un’auto

In merito alla notizia di un gatto fatto esplodere da un gruppo di ragazzi a Prosecco, apparsa alcuni giorni fa sulle pagine social locali, la Polizia Locale ha svolto delle verifiche per accertare i fatti, in collaborazione con l'Ufficio Zoofilo e l'Assessore Michele Lobianco.

Di seguito i fatti: verso le ore 22 del 24 settembre una signora a spasso con il cane incrocia tre individui con felpa e cappuccio, probabilmente giovani. Sente dietro di sè un'esplosione (come di bottiglia con dentro petardi), si volta ma non nota nulla; anche i tre si voltano  ma continuano a camminare senza affrettare il passo. La signora continua a camminare notando in prossimità di alcuni cassonetti un gatto morto; mette insieme le cose e deduce che il gatto è stato fatto esplodere dal trio.

Successivamente su richiesta di alcuni cittadini interviene l'AcegasApsAmga per rimuovere il gatto deceduto . L'addetto riferisce che - sulla base della sua esperienza -  l'animale sia stato investito da un veicolo , in considerazione delle lesioni da  schiacciamento. Si evidenzia quindi la non relazione tra i due elementi, esplosione e gatto deceduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatto “fatto esplodere” a Prosecco: è una fake news

TriestePrima è in caricamento