Gatto “fatto esplodere” a Prosecco: è una fake news

Non esisterebbe alcuna correlazione tra l’esplosione avvertita dalla segnalatrice e la morte del gatto: secondo un addetto di AcegasApsAmga l’animale sarebbe stato investito da un’auto

In merito alla notizia di un gatto fatto esplodere da un gruppo di ragazzi a Prosecco, apparsa alcuni giorni fa sulle pagine social locali, la Polizia Locale ha svolto delle verifiche per accertare i fatti, in collaborazione con l'Ufficio Zoofilo e l'Assessore Michele Lobianco.

Di seguito i fatti: verso le ore 22 del 24 settembre una signora a spasso con il cane incrocia tre individui con felpa e cappuccio, probabilmente giovani. Sente dietro di sè un'esplosione (come di bottiglia con dentro petardi), si volta ma non nota nulla; anche i tre si voltano  ma continuano a camminare senza affrettare il passo. La signora continua a camminare notando in prossimità di alcuni cassonetti un gatto morto; mette insieme le cose e deduce che il gatto è stato fatto esplodere dal trio.

Successivamente su richiesta di alcuni cittadini interviene l'AcegasApsAmga per rimuovere il gatto deceduto . L'addetto riferisce che - sulla base della sua esperienza -  l'animale sia stato investito da un veicolo , in considerazione delle lesioni da  schiacciamento. Si evidenzia quindi la non relazione tra i due elementi, esplosione e gatto deceduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite Rsa e accesso ai teatri e cinema: ecco la nuova ordinanza di Fedriga

  • Fedriga firma l'ordinanza: ecco le linee guida per la gestione dei contatti a scuola

  • Stretta in Slovenia, è lockdown a metà: paese diviso in zone

  • "Un caro saluto a tutti i negazionisti": il selfie dalla Terapia intensiva di Cattinara

  • Coronavirus, in Fvg 165 nuovi contagi e un decesso

  • Con un semplice raffreddore si potrà andare a scuola senza tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento