Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Giornata contro violenza sulle donne, al Revoltella lo spettacolo "La guerra di Fannie e Anita"

19.57 - Appuntamento Martedì 25 novembre, all'Auditorium del Civico Museo Revoltella di via Diaz 27, con inizio alle ore 21.00

Sarà presentato ufficialmente al pubblico nella giornata di domani, martedì 25 novembre, all'Auditorium del Civico Museo Revoltella di via Diaz 27, con inizio alle ore 21.00, lo spettacolo teatrale “La guerra di Fannie e Anita”, promosso dal Comune di Trieste – in occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne e nella ricorrenza dei cent' anni dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale -  realizzato in collaborazione con Scuola di Musica 55-Casa della Musica, Rai FVG e col patrocinio della Provincia di Trieste.

La lettura-spettacolo “La guerra di Fannie e Anita”, è scritto e interpretato da Sara Alzetta, con l'accompagnamento musicale dell'organettista Tania Arceri. Si tratta  di una finzione verosimile sulla vicenda di due donne appartenenti a due classi sociali lontane tra loro nel periodo bellico e in quello immediatamente precedente, che vuole ricordare il tributo femminile pagato durante la Grande Guerra.

Saranno raccontate anche le esperienza del lutto e della profuganza. Ci saranno citazioni dai diari di Elody Oblath o dai comizi di Giuseppina Martinuzzi.                                                                                            La voce di queste donne racconta, senza nascondere le difficoltà morali e i compromessi, l'evoluzione a una condizione umana e sociale irreversibilmente diversa.

La registrazione dello spettacolo verrà proposta sul canale Rai 3-Friuli Venezia Giulia, domenica 30 novembre, alle ore 9.45. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata contro violenza sulle donne, al Revoltella lo spettacolo "La guerra di Fannie e Anita"

TriestePrima è in caricamento