Cronaca Isontino

Grado, sequestrato un pontile al camping Punta Spin

La Procura della Repubblica di Gorizia ha emesso l'ordine di sequestro di uno spazio acqueo dove erano ormeggiate circa 50 imbarcazioni. Per la magistratura sul pontile sarebbe autorizzata solamente la balneazione e non l'ormeggio

foto di una nostra lettrice

Questa mattina la Capitaneria di Porto di Grado ha posto sotto sequestro un pontile sito all'interno del camping Punta Spin su ordine della Procura della Repubblica di Gorizia. L'intervento, iniziato ieri sera e conclusosi questa mattina con lo sgombero di circa 50 imbarcazioni ormeggiate, è stato deciso perché, secondo la magistratura, lo specchio d'acqua risulterebbe essere in difformità del titolo concessorio. 

Il pontile quindi sarebbe autorizzato esclusivamente alla balneazione e non all'ormeggio dei natanti, da qui il sequestro effettuato dal personale della Capitaneria lagunare. L'intervento non è passato inosservato ai molti bagnanti presenti in zona questa mattina. Lo spazio acqueo dovrebbe rimanere interdetto fino a quando non verrà disposto il dissequestro dell'area. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grado, sequestrato un pontile al camping Punta Spin

TriestePrima è in caricamento