menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Gatti di Cavana in Cerca di...."Coccolezzi"

Riceviamo dall'Associazione Culturale "Gli amici dei mici di strada" ( via Matteotti 32 - Trieste) e pubblichiamo:Da oltre 15 anni è iniziato il ricupero edilizio e socio/economico di Cittavecchia : il piano Urban, il ripristino di edifici privati...

Riceviamo dall'Associazione Culturale "Gli amici dei mici di strada" ( via Matteotti 32 - Trieste) e pubblichiamo:

Da oltre 15 anni è iniziato il ricupero edilizio e socio/economico di Cittavecchia : il piano Urban, il ripristino di edifici privati, la sistemazione di vie e piazze, nuovi negozi, nuovi locali pubblici ed in mezzo..... tanti gatti.

La loro cura, la loro sterilizzazione è stata avviata anch'essa da oltre 15 anni, inoltre dal 2006 il Comune di Trieste ha fornito le casette rifugio consentendo da un lato un appropriato alloggiamenti dei mici, dall'altro la sparizione di cartoni, mobili usati e quant'altro ideato per proteggerli. ( CLIKKARE SULLE FOTO PER INGRANDIRLE )



Molti negozi di Cavana hanno aperto le porte ospitando i mici tra scarpe e maglioni, tra le sedie dei clienti, tra un gomitolo di lana ed un pigiama.


I gatti sono diventati parte integrante della zona, suscitando interesse nei bambini che spesso entrano nei negozi a cercare Tonino o Bianchina, Silvio o Felix ed imparano ad approcciarli allungando in silenzio la mano per farsi annusare e poi accarezzarli.



Talvolta qualcuno sparisce, ma siamo sicuri che qualche turista, dopo aver visto Tigro o Farinelli cercare coccole, abbia deciso di offrir loro una casa.

Altri si accontentano di scattare foto a questi gatti divenuti protagonisti della vita del rione : Biancone, tutto bianco, coda tigrata, 11 anni portati bene, socievole, Frizzy, scesa da via Cattedrale, sta socializzando dopo aver costretto i Vigili del Fuoco a tre interventi per toglierla da un tetto, Tatino e Micetta, fratello e sorella di due anni, ultimi figli di Mamy (incatturabile) scomparsa lo scorso anno dopo tante cucciolate,










Panty, catturata a 3 mesi dopo giorni di appostamenti in via Cavana, tra e dentro le vetture in sosta, ora ha 8 anni, non vuole carezze ma se le offrite la fronte vi bacerà, Occhibelli, il Mister Cavana dei mici, bellissimo e conquistabile con pazienza e dolcezza, Ferruccio, 15 anni, schivo, mai accettata una carezza da qualcuno, ben ospitato in una terrazza messagli a disposizione dai proprietari, Bianchina, sorella di Occhibelli, 6 anni, divenuta socievole ma gelosissima della sua mamy umana tanto da picchiare gli altri gatti e infine Nerino che a seguito della vestibulite è divenuto sordo e lievemente scoordinato nell'andamento ma che è riuscito ad inserirsi con opportuni alloggi intorno alle case degli studenti.

Capitolo a parte merita Tonino, nato dietro alla Curia Vescovile, noto in piazza Hortis con il nome di Mario, dispettoso con gatti e cristiani, socievolissimo tanto da partecipare mesi or sono all'inaugurazione di un'enoteca in zona.


Se lo vedrete steso come un morto in mezzo a piazza Cavana, lasciatelo in pace, sta solo riposando e prendendo un raggio di sole !! Tanto intelligente da comprendere il meccanismo di entrata in banca per accompagnare una delle sue mamy umane.

Ricordiamo anche quelli che non ci tengono più compagnia ma ben noti ai passanti di Cavana : Lady, che per tanti anni ha fatto bella mostra di se stesa tra un sandalo ed uno stivale, Silvio, buttato fuori da un auto all'incrocio tra via Boccardi e via Diaz, all'inizio cliente di un ristorante, poi insediatosi "da padrone" in un negozio tanto da attaccare i cani che passavano vicino, Felix, per 15 anni insediatosi stabilmente nello stesso negozio dove, al calduccio, aveva ricuperato salute e serenità.
Le foto che alleghiamo ve li presentano confidando che, incontrandoli, abbiate voglia di salutarli ed elargire un "coccolezzo" a quelli disponibili.





Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

social

Come cucinare una carbonara perfetta: la ricetta originale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento