Cronaca

Ignorano i divieti di ritorno: in tre denunciati in piazza Libertà

Si tratta di tre uomini tra i 30 e i 40 anni. Sono stati fermati dal Reparto Prevenzione Crimine di Padova

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha denunciato perché inottemperanti ai decreti di divieto di ritorno nel comune di Trieste un cittadino italiano, nato nel 1990 in Ucraina, e un cittadino rumeno del 1982.

Già noti alle forze dell’ordine, i due sono stati notati nel giardino di piazza Libertà da personale del Reparto Prevenzione Crimine di Padova che coadiuva quello della Questura nel controllo del territorio provinciale.

Una volta identificati, appurata la loro inottemperanza (la validità del provvedimento del primo è fino a marzo 2022, mentre del secondo fino al prossimo dicembre), i due sono stati deferiti in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica.

Denunciato perché inottemperante all’ordine del Questore di Gorizia di abbandonare il territorio nazionale, inoltre, un cittadino algerino del 1987, rintracciato e identificato sempre in piazza Libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ignorano i divieti di ritorno: in tre denunciati in piazza Libertà

TriestePrima è in caricamento