Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Il Castello di Miramare è nella top 30 dei musei italiani più visitati nel 2017

Secondo l’Ufficio statistica del Mibact, le regioni che hanno subito il maggior incremento di visite sono la Liguria (+26%), la Puglia  (+19,5%) e al terzo posto il Friuli Venezia Giulia con il 15,4%

Foto: Marco Milani (Turismo Fvg)

Il Castello di Miramare è al 25esimo posto nella classifica dei musei italiani più visitati, e si trova quindi ufficialmente nella "top 30". Lo rivela il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini presentando i dati dell’Ufficio statistica del Mibact sui risultati dei musei statali nel 2017. Se si tiene conto dell'aumento di visite invece del numero complessivo, ecco che Miramare è al settimo posto con un +14%.

Sul podio l'intera regione Fvg per quanto riguarda i tassi di crescita dei visitatori più elevati. Le regioni che hanno subito il maggior incremento di visite sono quindi la Liguria (+26%), la Puglia  (+19,5%) e al terzo posto il Friuli Venezia Giulia con il 15,4%. 
«I dati definitivi del 2017 segnano il nuovo record per i musei italiani - rivela inoltre Franceschini -: superata la soglia dei 50 milioni di visitatori e incassi che sfiorano i 200 milioni di euro, con un incremento rispetto al 2016 di circa +5 milioni di visitatori e di +20 milioni di euro». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Castello di Miramare è nella top 30 dei musei italiani più visitati nel 2017

TriestePrima è in caricamento