Cronaca Barcola - Gretta / Viale Miramare

Il risveglio di Barcola... tra i rifiuti del weekend

Segnalazione di Alberto Kostoris, presidente del gruppo Nimdvm: «Nettezza urbana già a lavoro: responsabilità della moltitudine di cittadini che hanno trascorso la domenica all'ombra della pineta e tollerato tutto questo»

Come ogni estate purtroppo torna il problema del degrado nella pineta di Barcola, in particolare dopo il weekend di pic-nic dei triestini e turisti all'ombra dei pini: «Un lunedì mattina qualsiasi (12 giugno, ndr), Pineta di Barcola, ore 7. E qui naturalmente non c'e' alcuna responsabilità della nettezza urbana (che invero era già all'opera per pulire tutta l'area di costa dal bivio a Barcola). Qui la responsabilità è della moltitudine di cittadini che hanno trascorso la domenica all'ombra della pineta, tra un tuffo, un pic-nic, una pennichella e una partitina a tresette», è il commento alle foto di Alberto Kostoris, presidente del gruppo Nimdvm, che tra l'altro fa parte del gruppo dei Volontari per Trieste pulita.

«È perfettamente inutile fare i censori a parole, specie sul web, e poi contribuire a questo schifo infinito. E non mi rivolgo solo a quelli che lo hanno commesso ma anche a quelli che vedendolo lo hanno tollerato tacendo - ribadisce Kostoris -. FinchÈ non capiremo di essere noi il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo, quel cambiamento che tanto auspichiamo, nulla cambierà».

«Aggiungo che ieri sera ho passeggiato lungo la Barcola e pur essendo lunedì (12 giugno, ndr) era di nuovo una schifezza - conclude Alberto Kostoris -. Va aggiunto che forse qualche bottino in più non guasterebbe posto che quelli presenti erano tutti pieni, mentre va sottolineato il lavoro della nettezza urbana».

13giu16. degrado pineta-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il risveglio di Barcola... tra i rifiuti del weekend

TriestePrima è in caricamento