Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Il Tram riparte e si riferma: venerdì, sabato e domenica corse speciali gratuite

14.58 - Arrivata questa mattina l'autorizzazione all'immissione in servizio da parte della Regione

Trasmettiamo il comunicato stampa della Trieste Trasporti in merito aun'iniziattiva per il prossimo weekend.

A seguito del rilascio in data odierna dell'autorizzazione all'immissione in servizio da parte della Regione per la vettura 402, con il preventivo nulla osta tecnico dell'USTIF, la Trieste Trasporti è lieta di informare che, in attesa della disponibilità dei restanti tram, verrà attivato un servizio speciale gratuito a favore di tutta la cittadinanza nei giorni divenerdì 18, sabato 19 e domenica 20 luglio, con i seguenti orari:

PARTENZE DA OPICINA:   9:40  -  10:40  -  11:40  -  14:40  -  15:40  -  16:40.

PARTENZE DA PIAZZA OBERDAN:   10:11  -  11:11  -  12:11  -  15:11  -  16:11  -  17:11.

Tale iniziativa è ritenuta utile e necessaria dai vertici dell'Azienda, che volentieri accolgono l'invito del Sindaco, anche per ringraziare quanti hanno voluto manifestare la loro forte affezione al Tram di Opicina. Allo stesso tempo sarà possibile apprezzare da vicino l'aggiornamento tecnologico della linea, delle vetture e delle infrastrutture, lavori importanti sotto il profilo tecnico ed economico, tutti resi possibili in tempi estremamente brevi (circa 6 mesi dalla disponibilità dei fondi) grazie all'impegno di tutto il personale dedicato. A tale proposito si ricorda il ruolo centrale ricoperto dalla Trieste Trasporti che ha curato, in nome e per conto del Comune di Trieste, proprietario dell'infrastruttura, la progettazione, la procedura di gara e la direzione dei lavori, a dimostrazione di quanto l'Azienda abbia a cuore il tram con la sua eccezionale valenza turistica oltre che trasportistica per la città.

Da lunedì 21 luglio il servizio sarà nuovamente sospeso perché, come noto, sono previste lungo la linea le prove, da parte dell’USTIF, per la re-immissione in servizio delle restanti vetture tranviarie. Non appena in possesso delle necessarie autorizzazioni per tutte le vetture - requisito necessario per legge - il servizio potrà riprendere in forma completa con i consueti orari. La data della ripresa definitiva del servizio ordinario verrà resa nota con un nuovo comunicato.

I vertici dell'Azienda continuano ad auspicare che la risonanza mediatica riferita ai piccoli imprevisti degli ultimi giorni, in larga parte riconducibili al comune desiderio di riprendere il servizio nei tempi più brevi possibili, non faccia passare in secondo piano l’entità e la portata degli interventi appena conclusi e soprattutto non faccia diminuire l'affetto che i cittadini dimostrano per il tram.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tram riparte e si riferma: venerdì, sabato e domenica corse speciali gratuite

TriestePrima è in caricamento