Cronaca

Doveva essere in isolamento ma viaggiava in pullman: denunciata

La donna, di 61 anni, stava andando in Romania. Nella stessa giornata la Polfer ha identificato tramite impronta digitali un uomo senza documenti

Ieri sera personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Duino Aurisina ha denunciato una cittadina rumena del 1959 che si è sottratta all’isolamento fiduciario che stava effettuando nel suo domicilio di Padova. E’ stata identificata mentre si trovava a bordo di un pullman diretto in Romania.

La locale Polfer, infine, ha indagato ieri sera per false dichiarazioni sulla propria identità e in quanto straniero sprovvisto di documenti di identità un cittadino che, grazie ai riscontri dattiloscopici, è risultato essere un eritreo nato nel 1989.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doveva essere in isolamento ma viaggiava in pullman: denunciata

TriestePrima è in caricamento