Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Isontino

Sconfinava verso la Slovenia, arrestato latitante a Gorizia

L'uomo di origine bosniaca stava viaggiando a bordo di un'automobile assieme ad altri connazionali quando è stato fermato dalla Polizia di Frontiera. Nel 2012 il Tribunale di Trento aveva emesso l'ordine di carcerazione che prevedeva una pena di due mesi di carcere

Un settantenne di origine bosniaca è stato arrestato negli scorsi giorni nei pressi dell'ex valico di Sant'Andrea di Gorizia perché latitante e responsabile di alcuni reati ambientali commessi in Italia. Il cittadino balcanico era destinatario di un ordine di carcerazione che prevedeva la pena di due mesi di reclusione, pena emessa dal Tribunale di Trento nel gennaio del 2012. 

I fatti

L'uomo stava viaggiando a bordo di una autovettura che stava procedendo in direzione della Slovenia assieme ad connazionali. Gli uomini della Polizia di Frontiera di Gorizia hanno fermato la macchina e dopo alcuni controlli sulle banche dati, hanno accertato i reati e l'ordine di carcerazione. Dopo averlo fermato quindi, gli uomini della PF hanno notificato il provvedimento restrittivo ed hanno accompagnato A. D. (queste le iniziali ndr) presso il carcere di via Barzellini. L'uomo rimane a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconfinava verso la Slovenia, arrestato latitante a Gorizia

TriestePrima è in caricamento