Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Maghi e foreste incantate: a Trieste nasce Runes, il gioco in realtà virtuale 3d

I ragazzi di Stormborn studio, per festeggiare le prime ventiquattro ore della loro campagna KickStarter, in cambio del vostro supporto, vi danno la possibilità di provare il gioco nel loro studio

Immaginatevi di poter andare in un mondo completamente diverso dal nostro. Immaginate di parlare con maghi, toccare oggetti fatati, entrare in foreste incantate, essere circondati da una miriade di farfalle... Immaginate di poterlo fare comodamente dal vostro soggiorno indossando un visore e due semplici controller.

Questa è la realtà virtuale, questo è Runes: The Forgotten Path: un gioco realizzato da cinque giovani triestini che, come nelle moderne favole, hanno lasciato i loro rispettivi lavori, affittato un piccolo spazio immerso nel verde ed hanno cominciato a...programmare!

La società si chiama Stormborn Studio ed è composta da: Giacomo Lucchini, Marco Boncompagno, Alejandro Castedo, Giacomo Marini ed Alvaro Franco. Un gruppo affiatato, mai banale, capace di stravolgere le regole e di farlo proprio qui a Trieste. Hanno lavorato ben tre anni al primo titolo, un'avventura decisamente fantasy capace di rendervi partecipi di una storia che non annoia mai e di stuzzicare in maniera intelligente la vostra mente e la vostra curiosità. Un gioco affascinante che parla di un mago rinnegato, imprigionato nell'oblio  e schiavo di una maledizione, in continua ricerca di frammenti di memoria che lo possano aiutare a ricostituire la sua conoscenza perduta.

La realtà virtuale

«La realizzazione di un gioco per realtà virtuale "tecnicamente" non cambia molto da quella di un gioco classico –spiega Lucchini–. Si parte da un' idea di gameplay (il game design) e una storia per poi realizzarli in 3d. Quello che cambia molto rispetto ad un gioco classico è proprio l'approccio al game design: tutto è completamente nuovo e pionieristico. Il giocatore ha dei controller che simulano le sue mani e può spostarsi nello spazio del proprio soggiorno fisicamente: questo apre un mondo infinito di possibilità a livello di gameplay, basti pensare che il principale punto di forza del nostro gioco è appunto lanciare incantesimi disegnando simboli arcani nell'aria, come un vero mago (si, noi crediamo nei maghi e nei draghi)». 

Il loro successo pare sia cresciuto esponenzialmente, soprattutto perchè si parla di un mercato in via di sviluppo: «I riscontri non mancano –aggiunge–. Abbiamo catturato l'attenzione della stampa mondiale e alle fiere dedicate (Gamescom, Milan Games week e Berlin Games week). Il nostro stand ha attirato così tanti curiosi da aver creato code infinite per provare il nostro gioco: parliamo addirittura di più di tre ore di fila. Per queste lunghe attese, siamo stati persino minacciati di morte ma per fortuna, dopo aver provato il gioco, ci è stato detto che ne era valsa la pena e questo ci ha riempito i cuori di gioia: stavamo andando nella direzione giusta».

La campagna KickStarter

«Il gioco è quasi finito, ci mancano pochi mesi ormai. Purtroppo stiamo esaurendo i fondi quindi abbiamo deciso di lanciare una campagna Kickstarter per riuscire a concludere il gioco così come l'abbiamo pensato e metterlo sul mercato. Sarebbe molto bello ricevere dell'amore locale anche da chi non ha (ancora) un visore, per questo abbiamo pensato alla promozione del primo giorno su KickStarter». Infatti, se anche voi avete voglia di avere a che fare con maghi e misteri da risolvere, vi ricordiamo che oggi alle 17:00 è partita la loro campagna KickStarter (kck.st/2oAyqPd) e tutti coloro che daranno il loro contributo (dai 15 euro in su) entro le 17:00 di domani, avranno la possibilità di provare il gioco direttamente nel loro studio (previo appuntamento). Un'occasione imperdibile che vi permetterà di sperimentare e gustare il futuro.

«La realtà virtuale –conclude Giacomo– ci ha aperto nuovi modi per emozionare, intrattenere, far riflettere e sfidare la mente di tutto il nostro futuro pubblico, a detta di chi ha provato Runes, in modi "mai visti prima"».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maghi e foreste incantate: a Trieste nasce Runes, il gioco in realtà virtuale 3d

TriestePrima è in caricamento