menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soccorso a Barcola, aggredisce gli operatori del 118 in preda all'alcol

Un camionista ucraino si è sentito male ed è stato soccorso per poi essere trasportato a Cattinara, ma nel tragitto ha ferito i sanitari e poi un agenti di Polizia

Nei giorni scorsi il personale del 118 (una delle società convenzionate) è stato vittima di un'aggressione subita proprio da un uomo che stavano cercando di aiutare. Verso le 17.20 un camionista ucraino si è sentito male mentre era a Barcola, forse a causa dell'eccessivo caldo, ma soprattutto a causa dell'alto tasso alcolemico nel sangue: sul posto è così giunta un'ambulanza per prestare soccorso. 

Una volta però messo sulla barella, l'uomo ha dato in escandescenza e non ha voluto saperne di calmarsi, fino ad aggredire i due operatori (uomo e donna) che lo assistevano nel tragitto verso Cattinara. Non pago, l'uomo ha poi reagito violentemente anche nei confronti del personale della Polizia intervenuto in supporto ai sanitari. 

Le lesioni per i due operatori del 118 e uno degli agenti di Polizia sono lievi e guaribili in pochi giorni, mentre il camionista con molta probabilità dovrà rispondere di lesioni personali e di resistenza a pubblico ufficiale, oltre a dover pagare la sanzione per ubriachezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento