rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Marcia della pace: il Friuli-Venezia Giulia alla guida della Perugia-Assisi

18.26 - Grande partecipazione di pubblico, oltre 100 mila partecipanti

La Regione Friuli Venezia Giulia ha  partecipato oggi alla Marcia della Pace Perugia-Assisi, "assieme  a tantissime persone, a molti giovani, a numerose scuole", come  ha osservato l'assessore Loredana Panariti, presente, a nome del  Governo regionale, alla grande manifestazione.

Al termine dell'odierna edizione della marcia, imperniata  quest'anno, in occasione del centenario dello scoppio della  Grande Guerra, sul tema "100 anni di guerre bastano" (secondo gli  organizzatori oltre 100 mila i partecipanti), sul piazzale della  Rocca maggiore, ad Assisi, l'assessore Panariti ha voluto  ricordare i "segni" che il primo conflitto mondiale ha lasciato  sul territorio del Friuli Venezia Giulia: "memorie", trincee,  monumenti, cimiteri, a testimonianza del vissuto del nostro  territorio.

Ha inoltre illustrato il progetto "Dalla Grande Guerra alla  Grande Pace", presentato negli scorsi giorni a Trieste e che  coinvolgerà numerose scuole di tutta Italia, come "laboratorio  per la diffusione di una cultura della pace, del dialogo e della  fraternità: un laboratorio partecipativo, diffuso sul territorio,  centrato sulla scuola", ha osservato Panariti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcia della pace: il Friuli-Venezia Giulia alla guida della Perugia-Assisi

TriestePrima è in caricamento