Masè, un aiuto concreto e importante per la spesa a domicilio

Tutte le specialità del marchio a portata di mano grazie al servizio offerto

In questi giorni difficili, nel trambusto generale causato dal COVID-19, sono sempre di più quanti si trovano nella necessità di rimanere chiusi in casa, nel rispetto della salute propria e altrui. Non tutti però possono fare affidamento sulla disponibilità di parenti e amici e soprattutto, non godono dello stesso stato di salute.

Il servizio

Nell'era della connettività e dei servizi online, la iVision di Udine - azienda specializzata in soluzioni digitali – e la Masé – eccellenza regionale nel mondo food di Trieste – hanno unito le forze, organizzato e offerto, a tutti coloro che ne hanno bisogno sul territorio delle città di Udine e Trieste, un servizio di spesa a dimiclio con consegna gratuita.

Come fare

E' possibile acquistare e farsi portare a casa beni di prima necessità, dalla farina alla pasta, dal pane al latte, da sottaceti all'immancabile prosciutto cotto tagliato a mano. L'ordine può essere fatto su sito internet dedicato all'iniziativa www.maseshop.it, dove chiunque può scegliere in modo autonomo i prodotti da acquistare, per poi farseli consegnare a casa dal personale Masé, con particolare attenzione alla garanzia del totale rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pagamenti

Il pagamento della spesa può essere fatto online (pagando con Paypal) oppure direttamente alla consegna: iVision e Masé hanno voluto mettersi a disposizione facendo in modo che le spese di trasporto e consegna siano gratuite (per spese con un importo superiore ai 25 euro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento