menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massimo Romita (Pdl) sul Turismo: "Manca un Coordinamento delle Azioni di Promozione Turistica"

Riceviamo da Massimo Romita consigliere provinciale Pdl e pubblichiamo:“ognuno per conto suo ed alla meno peggio, è questo il modo in cui si sta facendo promozione turistica sul nostro territorio”Lo dichiara Massimo Romita, candidato alle elezioni...

Riceviamo da Massimo Romita consigliere provinciale Pdl e pubblichiamo:
"ognuno per conto suo ed alla meno peggio, è questo il modo in cui si sta facendo promozione turistica sul nostro territorio"
Lo dichiara Massimo Romita, candidato alle elezioni regionali per il PDL, già assessore e vicesindaco di Duino Aurisina, condividendo alcune delle osservazioni del presidente della Fipe Vesnaver apparse ieri sugli organi di stampa locale in merito alla crisi del turismo sul nostro territorio.
" è impensabile continuare su questa strada - dice Romita - bisogna assolutamente mettere in rete tutte le potenzialità turistiche del territorio Giuliano e perseguire politiche di marketing e promozione coordinate". Per Romita " un ruolo importante in questo processo è svolto da Promo Trieste, la cui azione di coordinamento tra i vari enti pubblici andrebbe ancor più sostenuta "

Massimo Romita non risparmia critiche alla Provincia ed al Comune Capoluogo :
" non è possibile che il Comune di Trieste e la Provincia siano così carenti in quanto ad azioni mirate alla promozione turistica - spiega Romita - la disorganizzazione raggiunge livelli imbarazzanti con improduttive sovrapposizione di eventi concomitanti, assenza di comunicazione tra i vari enti e disinformazione per il turista." Su quest'ultimo punto Romita porta un'eloquente esempio : " incredibile che da nessuna parte a Trieste ad esempio vengono promosse adeguatamente le escursioni sul Carso organizzate dal WWF di Miramare"
" ci sono infine troppe potenzialità che non vengono sfruttate - spiega massimo romita - basti pensare alla Kleine Berlin : A Napoli, non a Stoccolma, - conclude Romita - hanno saputo far fruttare dal punto di vista turistico l'intricata rete di condotte sotterranee con un successo indiscutibile (NapoliSotterranea) mentre a Trieste metà degli stessi triestini non sa nemmeno cosa sia la Kleine Berlin ! "



Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento