Cronaca

Medicina dello sport, affidato l'incarico per l'area isontina

Riccardi: "Garantire lo svolgimento delle attività sportive in modo sicuro è uno degli obbiettivi di questa Amministrazione regionale"

ASUGI informa che è stato conferito al dott. Carlo Donanda, l’incarico di lavoro autonomo quale medico specialista in “Medicina dello sport” per l’area isontina. “Alla luce della ripresa delle attività sportive, proprio per garantire e rafforzare la continuità assistenziale ai nostri atleti, vengono implementate le risorse dando al territorio i professionisti richiesti. – assicura il Vice Presidente FVG, Riccardo Riccardi - E’ importante fornire alle nostre società sportive tutti i mezzi necessari allo svolgimento delle proprie attività soprattutto in questo momento delicato di ripresa seppure in un contesto di emergenza. Lo sport gioca un ruolo importante nella nostra società in maniera trasversale: riuscire a garantire lo svolgimento delle attività sportive in modo sicuro è uno degli obbiettivi di questa Amministrazione regionale.”- conclude il Vicegovernatore. La necessità, evidenziata dalla stessa Direzione medica ospedaliera isontina, di attivare tale incarico è volta ad assicurare lo smaltimento delle prestazioni accumulatesi a causa dell’emergenza epidemiologica soprattutto per quello che riguarda all’effettuazione di visite mediche per il rilascio di certificazione dell’idoneità all’attività sportiva agonistica non professionistica. L’incarico del dott. Donada durerà fino al 31.01.2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina dello sport, affidato l'incarico per l'area isontina

TriestePrima è in caricamento