Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Il "Miglior capo in B" è quello di Antonella Muraro del Pane Quotidiano (CLASSIFICA E FOTO))

La competizione conclude la quinta edizione del Trieste Coffee Festival. La valutazione ha riguardato aspetto visivo, proporzioni tra caffè e schiuma e gusto delle preparazioni

Antonella Murano, da 12 anni in forza al Bar “Pane quotidiano”, è la vincitrice della Quinta Edizione della “Capo in B” Championship, la gara tra baristi e operatori del caffè del territorio per stabilire chi prepara il migliore “cappuccino in bicchiere”, una delle preparazioni più tipiche e più amate di Trieste. 

Secondo classificato il giovanissimo Daniele Riccobon dell'Antico Caffè San Marco, di soli 21 anni e alla sua prima esperienza con la competizione.

Terzo Roberto de Gioia, bar La macchia gialla, veterano della gara, cui partecipa dalla prima edizione.

A seguire Piero Bassanese (Pane quotidiano), Mario Stock (indipendente), Federica Sgarra (Bar Inter), Cinzia Grillo (bar Black & White e Lorena Amorello (Bar Junior).

La  “Capo in B”, evento conclusivo del Trieste Coffee Festival è stato realizzato in collaborazione con la FIPE di Trieste, con il contributo di Bloom Coffe School, la scuola di formazione di Imperator, e il sostegno di CMA Astoria, che ha messo a disposizione la macchina da espresso a due gruppi modello Sabrina, il macinadosatore Superjolly, e Pulycaff, che ha fornito le attrezzature per la pulizia.

La valutazione di ogni concorrente ha riguardato: aspetto visivo, proporzioni tra caffè e schiuma e gusto delle preparazioni. Il tutto andava realizzato entro 5 brevissimi minuti, in cui dare prova di abilità manuale, spirito artistico e capacità di gestire lo spazio di lavoro.

Chi ha ecceduto tale tempo, infatti, è stato penalizzato dalla giuria, composta quasi interamente al femminile - in coerenza con il tema “Women for coffee” della recente Giornata Mondiale del Caffè: Giulia Spanio (Capogiuria, azienda La Marzocco); Arianna Mingardi (Amigos Caffè); Francesca Bieker (Sandalj Coffee Trading) e Fabrizio Polojaz (Presidente Associazione Caffè Trieste e titolare di Primo Aroma). A condurre l’evento è stato Alberto Polojac, responsabile acquisti e qualità Imperator e direttore della Bloom Coffe School.

Miglior Capo in B-2

Miglior Capo in B2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Miglior capo in B" è quello di Antonella Muraro del Pane Quotidiano (CLASSIFICA E FOTO))

TriestePrima è in caricamento