Ubriaco, minaccia la Polizia e strappa il suo documento: denunciato

E'successo in piazza Vittorio Veneto. Il 31enne era seduto su una panchina e stava bevendo della birra. Consegnato il documento identificativo, ha iniziato ad avere un atteggiamento ostile e minaccioso nei confronti degli operatori ed ha cercato più volte di riprenderselo

Ubriaco, oppone resistenza alla Polizia e strappa il suo documento identificativo. È successo ieri sera: la Polizia di Stato ha denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un cittadino tunisino 31enne, Y.M. L’uomo, in palese stato di alterazione alcolica (motivo per il quale è anche stato sanzionato amministrativamente per ubriachezza), è stato identificato in piazza Vittorio Veneto dalla Squadra Volante nel corso del servizio di controllo del territorio.

Il tunisino era seduto su una panchina e stava bevendo della birra. Consegnato il documento identificativo, ha iniziato ad avere un atteggiamento ostile e minaccioso nei confronti degli operatori ed ha cercato più volte di riprenderselo e di allontanarsi dalla zona. Alla fine è riuscito a strapparlo parzialmente. E’ stato accompagnato in Questura, dove ha mantenuto una certa aggressività e resistenza. Dopo le formalità di rito è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento