Lunedì, 15 Luglio 2024
L'intervento dei Carabinieri

Continue molestie e persecuzioni verso una donna: arrestato in flagranza per stalking

L'uomo, un 63enne, è stato visto dai Carabinieri sotto casa della donna la sera stessa in cui era stato denunciato. Aveva continuato a minacciare la vittima anche in presenza dei militari

Perseguitava una donna con insistenza fino a renderle la vita impossibile ed è stato arrestato per stalking dai Carabinieri. L’arresto è avvenuto nei giorni scorsi in flagranza di reato mentre l’uomo si trovava appostato sotto la casa della vittima. E’ successo nei giorni scorsi: i Carabinieri hanno arrestato un 63enne di origini croate per stalking nei confronti di una donna residente a Trieste. La signora aveva già denunciato nel pomeriggio dei fatti che andavano avanti da alcuni mesi: messaggi e telefonate così numerosi da assumere una forma persecutoria. L’atteggiamento assillante e prevaricatore l’aveva costretta a chiudere ogni tipo di relazione con l’uomo e a bloccarlo sul telefono.

La donna ha anche raccontato ai Carabinieri che da tempo aveva subito una serie di “molestie” anonime, come continui suoni al citofono, lettere non firmate e mastice nella serratura di casa. Visto il costante stato di ansia in cui viveva, la malcapitata ha contattato l’Arma dei Carabinieri, che si sono attivati immediatamente. Nella serata stessa della denuncia, i militari hanno trovato l’uomo che aspettava la signora sotto casa e sono intervenuti per bloccare ogni sua azione, visto che ha iniziato a minacciare la vittima anche in loro presenza. L’uomo si trova ora agli arresti domiciliari poiché il Gip ha convalidato l’arresto e disposto il divieto di avvicinamento e di comunicazione, mediante qualsiasi mezzo, con la persona offesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continue molestie e persecuzioni verso una donna: arrestato in flagranza per stalking
TriestePrima è in caricamento