menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si è spento Luigi Ferone, segretario regionale del Partito Pensionati

Fu consigliere regionale e vicepresidente del Gruppo consiliare Intesa per la Regione. Fu esempio di caparbio e concreto sindacalista

È mancato nel pomeriggio di ieri presso il nosocomio di Monfalcone il segretario regionale del Partito Pensionati, Luigi Ferone. Era ricoverato da una settimana in terapia intensiva a seguito di un malore. Ferone aveva compiuto il 4 luglio scorso 70 anni esatti. Nato a Cassino (Fr), da tempo si era trasferito a Monfalcone, da dove non ha mai cessato la sua attività politica, anche dopo l'esperienza vissuta in Consiglio Regionale -dal 6 maggio 2008 al 12 Maggio 2013- sotto la presidenza Tondo, quando fu eletto nelle file del Partito Pensionati all'interno della circoscrizione di Udine. I familiari hanno acconsentito a donare le sue cornee. Il corpo verrà cremato. Ferone lascia la moglie due figli ed un nipote.

Potrebbe interessarti: https://www.udinetoday.it/cronaca/morto-luigi-ferone-partito-pensionati-monfalcone-8-agosto-2018.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

Si è spento Luigi Ferone, segretario regionale del Partito Pensionati
Il ricordo: "Esempio di caparbio e concreto sindacalista"

"Era stimato e conosciuto per la sua serietà ed il suo attaccamento al dovere", queste le parole di Antonio de Lieto, presidente nazionale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO). "Altruista - prosegue l'amico de Lieto - , era da sempre impegnato nel Sindacato, per battersi, con energia e determinazione, in difesa dei diritti dei Poliziotti e dei cittadini tutti. Era impegnato in “prima linea” a fianco di chi pretendeva il rispetto dei propri diritti. Anni duri e difficili, indissolubilmente legati ad un periodo della storia del nostro sindacato, caratterizzate per battaglie coraggiose che, come sempre, vedevano impegnata la nostra sigla sindacale, in battaglie durissime che hanno prodotto nella Polizia di Stato, enormi progressi, sulla strada della conquista di diritti, anche quelli più elementari, sino ad allora negati.  Il LI.SI.PO, conclude il presidente nazionale, addita Luigi Ferone alle nuove generazioni quale esempio di caparbio e concreto sindacalista, di coraggio e  di amore per la aua famiglia"

La sua vita

Luigi Ferone ha lavorato per anni nel corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, oggi Polizia di Stato, fino alla quiescenza, arrivata -e difesa- nel 2001 quando andò in pensione con il grado di Commissario. Nel corso del servizio in Polizia è stato fra i protagonisti della lotta per l'introduzione del Sindacato in Polizia e dal 1994 al 2001 è stato Segretario nazionale del Libero Sindacato Polizia (LI.SI.PO.). Sempre sensibile ai problemi della gente, ha impegnato il sindacato in dure battaglie, per garantire la presenza della Polizia di Stato sul territorio e per dare maggiore incisività alla lotta alla criminalità. Fortemente impegnato nel sociale, a sostegno degli anziani, dei disoccupati e dei meno fortunati, dei disabili e di tutte le fasce sociali deboli della popolazione. Dall'agosto 2002 era Segretario regionale del Partito Pensionati per il Friuli Venezia Giulia e componente della Segreteria nazionale del Partito come responsabile per la sicurezza e la comunicazione. Dal luglio 2003 è stato Consigliere regionale del Friuli Venezia Giulia, eletto nelle file del Partito Pensionati, Vicepresidente del Gruppo consiliare “Intesa per la Regione” nella IX Legislatura e Vicepresidente del Gruppo consiliare “Misto” nella X Legislatura.


 

Potrebbe interessarti: https://www.udinetoday.it/cronaca/morto-luigi-ferone-partito-pensionati-monfalcone-8-agosto-2018.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

 


 

Potrebbe interessarti: https://www.udinetoday.it/cronaca/morto-luigi-ferone-partito-pensionati-monfalcone-8-agosto-2018.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia sfiorata a Opicina: auto si cappotta nella notte

  • Cronaca

    Il Covid rialza la testa in Fvg, soprattutto tra i giovanissimi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento