rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
La protesta / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Largo Riborgo

I No Green Pass tornano in corteo contro la guerra

Ad un anno dall'entrata in vigore del Green Pass e dal presidio al Porto di Trieste, il Coordinamento No Green Pass organizza un altro corteo. La protesta, stavolta, è contro la guerra in Ucraina

Il Coordinamento No Green Pass organizza un altro corteo contro la guerra, la partenza è prevista per sabato 15 ottobre alle 15 da largo Riborgo. La data è stata scelta a un anno esatta dall'entrata in vigore del Green Pass e dal presidio davanti al Porto di Trieste.

Gli organizzatori intendono "dire basta ad uno scontro voluto con rabbia dalla Nato, alleanza con finalità di conquista non ancora paga dell'espansionismo ad Est avvenuto negli ultimi vent'anni. Questo perchè guerra significa non solo morte, ma anche impoverimento, crisi economica e caro vita".

La manifestazione partecipa all'iniziativa mondiale 24h per Assange, nata per chiedere l'immediata liberazione del giornalista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I No Green Pass tornano in corteo contro la guerra

TriestePrima è in caricamento