Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Non Rilasciava gli Scontrini ai Clienti, chiuso per tre Giorni un Negozio in Centro

Le ripetute violazioni sono state commesse e verificate dalla Guardia di Finanza nell'arco di soli tre anni I militari della Guardia di Finanza di Trieste, in esecuzione di un apposito provvedimento emesso dall’Agenzia delle Entrate, hanno posto...

Le ripetute violazioni sono state commesse e verificate dalla Guardia di Finanza nell'arco di soli tre anni

I militari della Guardia di Finanza di Trieste, in esecuzione di un apposito provvedimento emesso dall'Agenzia delle Entrate, hanno posto i sigilli ad un negozio di abbigliamento del centro. La chiusura del negozio, che avrà una durata di tre giorni, è stata decisa a seguito della reiterata violazione della normativa inerente alla emissione degli scontrino.

Nel corso delle loro perlustrazioni per le vie di cittadine, i Finanzieri hanno riscontrato che lo stesso negoziante - una ditta individuale gestita da una signora di origine cinese - abitualmente non rilasciava gli scontrini ai proprio clienti. Come noto, le norme vigenti prevedono, nel caso in cui un esercente risulti aver commesso quattro violazioni della specie nell'arco di un quinquennio, l'emissione di una sanzione accessoria consistente nella sospensione temporanea dell'attività.

In questo caso, il commerciante è risultato aver totalizzato le ripetute irregolarità in un tempo inferiore ai tre anni. Non una sporadica dimenticanza, quindi, ma un comportamento volontariamente tenuto dal gestore del negozio al fine di evadere il fisco.

Per questo motivo, oltre alle sanzioni già inflitte di volta in volta, le reiterate violazioni accertate hanno determinato l'inoltro di una specifica segnalazione nei confronti dell'Agenzia delle Entrate che ha provveduto, sulla base del vigente quadro normativo di cui all'art. 12 commi 2 e 2 bis, del decreto legislativo 18 dicembre 1997 n. 471 a disporre la sospensione temporanea dell'attività commerciale.

Le Fiamme Gialle si sono, dunque, recate presso l'esercizio commerciale ed hanno dato esecuzione al provvedimento sanzionatorio apponendo i sigilli sulle saracinesche del negozio che dovranno rimanere abbassate per tre giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non Rilasciava gli Scontrini ai Clienti, chiuso per tre Giorni un Negozio in Centro

TriestePrima è in caricamento