Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Padova Pride Village, al Cinevillage protagoniste le Drag King

Ingresso gratuito tra le 19:00 e le 21:00, 6 € tra le 21:00 e le 23:30, 15 € con 1 consumazione inclusa tra le 23:30 e le 4:00

Sabato 23 luglio alle 21.30 Il “Cinevillage”, rassegna di film d’autore del Padova Pride Village organizzata in collaborazione con il Queer Lion Award, premio collaterale della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, organizzato da Daniel N. Casagrande, propone la visione del documentario “Al di là dello specchio” di Cecilia Grasso (Italia 2015, 54’).

Come sarebbe per una donna, vivere una giornata da uomo?  "Al di là dello specchio" mostra la fascinazione e la complessità di un cosmo ancora poco conosciuto come quello delle Drag King, persone che interpretano sul loro corpo il genere maschile per seguire intenti artistici o per sperimentare i generi sul proprio corpo.

Il film mostra i retroscena di uno spettacolo di “Eyes Wild Drag”, gruppo di performer e attiviste che realizza spettacoli e laboratori per diffondere l'arte e la cultura legata al mondo delle drag king e diventa l'occasione per esplorare dall'interno gli aspetti più intimi del Kinging. Da racconti ed esperienze di un gruppo emerge una pratica di costruzione identitaria che inscena gli stereotipi sessuali e denuda il predominio del maschile nella nostra società.

Avvalendosi del sostegno del Centro Sperimentale di Cinematografia, la regista Cecilia Grasso ci mostra i vari ‘dietro le quinte’, sia professionali che umani.                  

Dopo l’aperitivo musicale, che dalle 19.00 accoglie il pubblico del Village, sul Boulevard prenderà il via “I Migliori D-Anni Show”, un gioco che ripercorre i decenni del costume e della storia condotto da Leo e Miss Linda. Una sfida tra due squadre capitanate da Mizzy Collant e Giusva.

Sul Boulevard si balla al ritmo della Disco Pop con Dee DJ. Nel Palavillage & Village Privè domina Enrico Meloni Dj e producer romano ma con influenze musicali che arrivano da tutto il mondo. Lavora in numerosi club in tutta Italia dove suona un perfetto mix di progressive & tribal house. Durante l’Europride di Roma ha curato l’opening dj set del concerto di Lady Gaga. Tra i club in cui ha suonato figurano: Gay Village (Roma), Picador (Gallipoli), Fresh! (Roma), Frutta&Verdura (Roma), H.U.B (Lucca), Classico (Roma), Piper (Roma), Folies Scandal (Torino).

Ingresso gratuito tra le 19:00 e le 21:00, 6 € tra le 21:00 e le 23:30, 15 € con 1 consumazione inclusa tra le 23:30 e le 4:00

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padova Pride Village, al Cinevillage protagoniste le Drag King

TriestePrima è in caricamento