Cronaca

La vita spezzata da un incidente: la vittima è Paolo Pezza, operatore sanitario a Cattinara

Paolo era nato in provincia di Latina nel 1979 ed aveva da poco vinto il concorso come operatore socio sanitario. Era andato a Padova a comprare uno scooter. Fatale lo schianto avvenuto tra il casello di Redipuglia e la barriera del Lisert

Stava ritornando da Padova dove, assieme ad un amico e collega, era andato ad acquistare uno scooter di grossa cilindrata. Non ce l'ha fatta, Paolo Pezza, 42enne operatore socio sanitario in forza al Pronto Soccorso dell'ospedale di Cattinara e nativo di Latina che, qualche ora dopo essere rimasto vittima di un brutto incidente in autostrada, è deceduto. La dinamica del sinistro è al vaglio della polizia stradale ma da una prima ricostruzione Paolo avrebbe perso il controllo del mezzo a due ruote, finendo fuori strada. Nella macchina dietro a lui c'era un collega che, assieme ad un medico di Udine che stava transitando lungo l'arteria autostradale, è immediatamente sceso dalla vettura, prestando i primi soccorsi. Soccorsi che, a causa della gravità della scena, si sono purtroppo rivelati vani. 

Il 42enne è morto all'ospedale di Cattinara dove, dopo esser stato intubato e stabilizzato, era stato portato nel reparto di Rianimazione dove è stato constatato il decesso. "Eravamo tutti molto legati a lui - così un'infermiera del Ps dell'ospedale triestino in lacrime -, aveva da poco vinto il concorso ed era felicissimo di lavorare con noi. Siamo una squadra molto affiatata, aveva fatto moltissime ore CoViD. Era un amico". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La vita spezzata da un incidente: la vittima è Paolo Pezza, operatore sanitario a Cattinara

TriestePrima è in caricamento