menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadino kosovaro arrestato a Fernetti: era già stato espulso dall’Italia

Era stato espulso nel 2013 dal Prefetto di Udine in quanto privo dei requisiti per l'ingresso e il soggiorno nel territorio nazionale: avrebbe dovuto richiedere una speciale autorizzazione al Ministro dell'Interno. A fermarlo e arrestarlo la Polizia di frontiera a Fernetti

Un cittadino kosovaro di 40 anni, B.I., residente in Svizzera, è stato arrestato ieri all’alba a Fernetti per violazione del diveto di reingresso sul territorio nazionale. L’uomo è stato identificato mentre era a bordo di un’auto svizzera proveniente dalla Slovenia, nel corso dei servizi di retrovalico di un posto di blocco della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste.

B.I., ora nel carcere di via del Coroneo, era stato espulso nel 2013 dal Prefetto di Udine in quanto privo dei requisiti per l’ingresso e il soggiorno nel territorio nazionale. Per rientrare in Italia, il cittadino kosovaro avrebbe dovuto richiedere una speciale autorizzazione al Ministro dell’Interno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento