rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Gli arresti

Raffica di arresti: "beccati" quattro passeur, trasportavano anche bambini di due anni

Avevano trasportato 22 migranti stipati nelle loro auto, tra cui bambini di due anni e adulti fino ai 36. Le età dei passeur, invece, sono comprese tra i 36 e i 50 anni

TRIESTE - Sono quattro i passeur arrestati nelle scorse settimane dalla polizia per aver trasportato 22 migranti stipati nelle loro auto, tra cui bambini di due anni e adulti fino ai 36. Le età dei passeur, invece, sono comprese tra i 36 e i 50 anni. Nello specifico, la polizia di frontiera ha arrestato, nella tarda serata del 6 giugno in località Fernetti, ha arrestato il primo di due passeur di nazionalità ucraina, fermato per un controllo alla guida di un’autovettura con targa polacca. A bordo c'erano quattro passeggeri, tutti migranti irregolari. All’arresto del favoreggiatore ha collaborato il personale del reparto prevenzione crimine Veneto Padova.

Nel primo pomeriggio del giorno seguente, nella periferia est di Trieste, è stato fermato un cittadino serbo che si trovava da solo a bordo di un’autovettura con targa serba. Durante i controlli è sopraggiunto un veicolo con targa croata il cui conducente, alla vista della Polizia, è sceso dall’autovettura ed è fuggito nella vicina boscaglia, facendo perdere le proprie tracce. Nel veicolo erano accovacciati, tra i sedili posteriori e il vano bagagli, due bambini e quattro adulti. Dalle verifiche è emerso che l'uomo era coinvolto nel ruolo di “staffetta” ed è stato quindi arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione irregolare. Intanto, non lontano da lì, sono stati rintracciati altri sei migranti, di cui quattro bambini, che con i sei trovati a bordo del veicolo croato costituivano uno stesso nucleo familiare.

Successivamente, la notte del 10 giugno in località Pese, è stato arrestato il secondo passeur ucraino che viaggiava alla guida della propria auto ucraina insieme a sei migranti irregolari, di cui tre seduti sui sedili posteriori, uno disteso ai loro piedi e due nascosti nel vano bagagli sotto una coperta.

Nel tardo pomeriggio del 14 giugno, poi, un altro arresto è stato eseguito nei confronti di un cittadino croato 31enne, in quanto trasportava a bordo di un’auto con targa croata tre migranti irregolari, due iraniani di 14 e 41 anni e un turco di 26 anni. L’uomo è stato fermato in località Pese, nel comune di San Dorligo/Dolina, dagli agenti della polizia di Frontiera. Il 31enne è stato condotto presso il carcere del Coroneo e la sua auto è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di arresti: "beccati" quattro passeur, trasportavano anche bambini di due anni

TriestePrima è in caricamento