Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Presentato il Piano Neve... Funzionera?

Presentato il piano Neve in comune; a breve anche un volantino esplicativo per i cittadini... Speriamo stavolta funzioni il tutto... “Non ci sono situazioni di allerta a breve, ma è bene essere pronti a mettere in campo tutte le azioni atte a...

Presentato il piano Neve in comune; a breve anche un volantino esplicativo per i cittadini... Speriamo stavolta funzioni il tutto...

"Non ci sono situazioni di allerta a breve, ma è bene essere pronti a mettere in campo tutte le azioni atte a prevenire e a ridurre i disagi qualora si verifichino precipitazioni nevose e situazioni di ghiaccio al suolo".

Lo ha ribadito oggi il vicesindaco Fabiana Martini intervenendo, nella sala giunta municipio, alla conferenza stampa per presentare l'operatività del "Piano Neve 2013-2014".

Il Piano è stato redatto da Comune e AcegasAps e che punta sulla collaborazione e la partecipazione di tutti. All'incontro erano presenti anche gli assessori comunali Umberto Laureni e Matteo Montesano, il direttore del Servizio Ambientale di AcegasAps Paolo Dal Maso e il comandante della Polizia locale Sergio Abbate.

Oltre ad aver incontrato rappresentanti di esercizi commerciali e delle categorie economiche per ricordare quanto è opportuno e doveroso fare in caso di eventi nevosi, tra le novità di quest'anno, prendendo spunto da quanto viene già fatto a Padova -ha spiegato il vicesindaco Martini- il Comune di Trieste e AcegasAps hanno realizzato un volantino, che sarà distribuito in modo capillare (Centri civici, Urp e sarà scaricabile anche dal sito www.retecivica.trieste.it) e che contiene alcune informazioni di massima, utili a ridurre i disagi alla cittadinanza in caso di neve e ghiaccio.

Tra le principali indicazioni si ricorda la centralità della sala operativa della Polizia locale (attiva 0-24 telefonando allo 040/366111) e ancora le modalità d'intervento dei mezzi spargisale e spazzaneve di AcegasAps.

Indicazioni vengono fornite anche sulle modalità di spargimento sale, su cosa è chiamato a fare ogni cittadino in caso di neve e ghiaccio sia in prossimità di edifici pubblici che lungo la pubblica via. Altre indicazioni utili riguardano infine le modalità per proteggere i contatori d'acqua in caso di gelo.

Le istruzioni per l'uso si richiamano alle regole del buon senso e a quanto viene previsto dal regolamento comunale -ha aggiunto Paolo Dal Maso- ricordando tra l'altro che sono già state messe a deposito 400 tonnellate di sale (2kg per abitante), pronte a venir sparse in caso di necessità, mentre gli straordinari eventi dell'anno scorso hanno visto un impiego complessivo di circa 1100 tonnellate di sale.

La necessità dell'impegno degli operatori economici a pulire le superfici di propria competenza è stata ribadita dall'assessore all'Ambiente Umberto Laureni che, sul fronte dell'inquinamento da autoveicoli, ha invece evidenziato l'impegno dell'Amministrazione comunale con un piano d'azione concordato, in grado di prevedere una chiusura preventiva del traffico, limitata alle sole ore pomeridiane. L'importanza di una collaborazione reale è stata sottolienata anche dal comandante Sergio Abbate, che ha richiamato tutti a evitare spostamenti non necessari nelle giornate critiche di neve e ghiaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il Piano Neve... Funzionera?

TriestePrima è in caricamento