Presepi nelle scuole: la mozione urgente del centrodestra

Dopo quella del consigliere Porro (FdI) per i canti di Natale dagli altoparlanti nel centro cittadino, un'altra mozione urgente sugli addobbi natalizi. Il centrodestra insiste ancora sulle "radici cristiane" in continuità col Regolamento per le scuole dell'infanzia

Il presepe in ogni scuola: un'altra mozione urgente sugli addobbi natalizi dopo quella del consigliere Salvatore Porro (FdI) per i canti di Natale dagli altoparlanti nel centro cittadino. Quella sui presepi arriva da più voci del centrodestra "per la tutela delle radici cristiane e per i simboli del cattolicesimo", in linea con il nuovo regolamento comunale delle scuole per l'infanzia, che prevede l'obbligo di un crocifisso in ogni aula di ogni scuola (un emendamento proposto da Fratelli d'Italia e Lega).

Primi firmatari, oltre al consigliere Porro, anche Piero Camber, Andrea Cavazzini e Bruno Marini (FI), e Fabio Tuiach (Gruppo misto). La mozione è stata fatta propria dal Vicesindaco Paolo Polidori nella seduta di Consiglio comunale di ieri, 10 dicembre, e adesso ogni scuola comunale avrà l'obbligo di allestire ed esporre un presepe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Brutto incidente a Servola, quattro persone all'ospedale

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Come coltivare in casa l'aloe vera, una pianta dai mille benefici

  • Migliori gelaterie d'Italia: due coni per Jazzin e Soban, menzione per Zampolli

Torna su
TriestePrima è in caricamento