Operatore Fim-Cisl aggredito: "Mi ha preso per il collo"

Mattina movimentata negli uffici della Fim-Cisl. L'uomo è stato percosso dopo che l'aggressore si è visto rigettare l'avvio della pratica legata alla certificazione Isee per documentazione incompleta

Mattina movimentata oggi, 18 febbraio, negli uffici della Fim-Cisl di Strada Vecchia dell'Istria, dove un operatore, cercando di difendere la sua collega, è stato aggredito.

Erano le 11:30 quando un uomo sulla cinquantina si è presentato con la moglie per avviare una pratica legata alla certificazione dell'Isee. La miccia si è accesa quando un'operatrice gli ha rigettato la domanda per documentazione incompleta.

"L'uomo ha cominciato ad urlare e la moglie ha subito lasciato l'ufficio - ci ha raccontato la vittima -.In seguito si è alzato e si è avvicinato alla mia collega". L'operatore, con tono fermo, è subito intervenuto: "Ho raccolto i suoi documenti e l'ho invitato a presentarsi in un'altra occasione. A quel punto, dopo aver scaravento i fogli a terra, mi ha preso per il collo. Fortunatamente, dopo una breve colluttazione, sono riuscito ad imobilizzarlo in attesa dell'arrivo della Polizia prontamente chiamata dalla mia collega".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti, giunti sul posto, hanno chiamato la Croce rossa, mentre la vittima si è recata al Maggiore con diversi lividi: "Denuncerò il fatto. E se tornasse e le mie colleghe fossero sole?" ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, svantaggi, costi e consumi

  • Terribile schianto in strada per Basovizza, motociclista di 57 anni perde la vita

  • Vigile del fuoco con la passione per i motori perde la vita in un terribile incidente

  • Tragedia in un fondo edile di via D'Alviano: muore schiacciato da un camion in manovra

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento