menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Una protesi per Luigi": raccolta fondi per aiutare un agente di Polizia a rimettersi in piedi

Si tratta del sostituto commissario Luigi Capraro della Polizia di frontiera presso il Trieste Airport, colpito da un tumore osseo e costretto all'amputazione di una gamba. La protesi ha un costo di 50mila euro. L'appello delle associazioni

Una raccolta in favore di Luigi Capraro, il sostituto commissario della Polizia di frontiera presso il Trieste Airport, colpito da un tumore osseo e costretto all'amputazione di una gamba, un'iniziativa organizzata da numerose associazioni benefiche al fine di acquistare una protesi. Un costo non indifferente: 50mila euro, ma grande è l'ondata di solidarietà che si è formata intorno all'agente e che ha spinto le associazioni benefiche del territorio a unirsi per una causa comune. La raccolta è stata organizzata da Amis dal Disu con il supporto di Settembre InVITA, Ipa Monfalcone, Moto club Polizia di Stato Delegazione Trieste, Asd Atletica Monfalcone, Thin blue line Italye il comitato Amici di Federico.

E' possibile partecipare inviando un bonifico all’iban IT 58 X070 8563 8900 06210026 636, intestato a “Ass. Amis dal Visu” O.d.v. indicando come causale “una protesi per Luigi”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: origini e curiosità

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Via libera alle visite agli ospiti delle Rsa: ecco le regole

  • Cronaca

    Covid: in Fvg 90 nuovi casi, nessun decesso a Trieste

  • Cronaca

    Incendio in via Belpoggio: evacuato lo stabile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento