Cronaca

"Nuove Brigate Italiane", Minacce di Morte al Triestino Lorenzo Battista

Lettere con proiettili indirizzate anche agli altri ex grillini Il clima teso e le urla violente della politica, spesso portano le persone più fragili mentalmente a compiere gesti inconsulti. Potrebbe essere questo il caso delle lettere minatorie...

Lettere con proiettili indirizzate anche agli altri ex grillini

Il clima teso e le urla violente della politica, spesso portano le persone più fragili mentalmente a compiere gesti inconsulti. Potrebbe essere questo il caso delle lettere minatorie, contenti due proiettili e minacce di morte e sfregi anche ai familiari, indirizzate al senatore triestino Lorenzo Battista e gli altri espulsi dal MoVimento 5 Stelle, ma anche ad alcuni giornalisti Rai.

Le lettere, intercettate in un centro di smistamento milanese, ora al vaglio degli inquirenti, portavano una firma: "Nuove brigate italiane", con una stella a cinque punte.

Solidarietà a Battista e gli altri ex grillini è giunta da i portavoce del MoVimento 5 Stelle eletti nel Friuli Venezia Giulia Elena Bianchi, Manuela Botteghi, Ilaria Dal Zovo, Massimo Deganutti, Eleonora Frattolin, Claudia Gallanda, Roberto Marcosig, Paolo Menis, Vanessa Passoni, Stefano Patuanelli, Paolo Perozzo, Mattia Policardo, Mariaelena Porzio, Aris Prodani, Walter Rizzetto, Cristian Sergo, Andrea Ussai: «È bene ricordare a tutti che il nostro è un movimento politico profondamente non violento che ripudia qualsiasi forma di violenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nuove Brigate Italiane", Minacce di Morte al Triestino Lorenzo Battista

TriestePrima è in caricamento