Cronaca Isontino

Strappa la collana a una donna e scappa: rintracciato il rapinatore in "Ciao"

E' stato incastrato dalle immagini estratte dalle telecamere installate sul percorso del rapinatore in fuga. Dovrà restare in carcere per quattro anni, corrispondenti alla pena inflittagli al termine del dibattimento conclusosi con la sentenza definitiva il 26 novembre 2017.

È stato rintracciato a Gorizia nei giorni scorsi il "rapinatore in Ciao" e dovrà restare in carcere per quattro anni, corrispondenti alla pena inflittagli al termine del dibattimento conclusosi con la sentenza definitiva il 26 novembre 2017

Il fatto

Il giovane, in sella ad un "Ciao" di colore rosa, aveva strappato ad una donna che stava passeggiando col marito, la collana in oro che portava al collo. Le indagini si sono concluse in fretta grazie ad alcune immagini estratte dalle telecamere installate sul percorso del rapinatore in fuga che hanno evidenziato la sua corporatura imponente.

Fondamentale anche la testimonianza di un poliziotto della Squadra mobile che ha incrociato e riconosciuto il giovane proprio prima della rapina, segnalandolo alle "volanti" perchè lo intercettasseto.


Gorkic, il rapinatore, è peraltro noto alla Squadra mobile per averlo arrestato più volte. L'ultima risale all'estate 2015 quando, in esecuzione di sentenza definitiva, è stato condotto in carcere per il reato di resistenza a pubblico ufficiale commesso il 14 luglio 2011, quando si è violentemente opposto agli agenti che lo volevano controllare mentre sul “Ciao”, al tempo di colore rosso, sfrecciava per il centro tentando di sfuggir loro in contromano.

CS 20190303 - foto 7-2

CS 20190303 - foto 2-2

CS 20190303 - foto 5-2

CS 20190303 - foto 4-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strappa la collana a una donna e scappa: rintracciato il rapinatore in "Ciao"

TriestePrima è in caricamento