Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Trieste Airport: da giugno prevista importante ripresa del traffico

Ripartiranno le destinazioni del periodo pre - Covid ma con frequenze inferiori: questa la previsione per l'attività dell'aeroporto comunicata all'Ansa dall'Ad Marco Consalvo

Foto: Trieste Airport (Facebook)

Un traffico aereo "consistente" riprenderà al Trieste Airport dai primi di giugno, con tutte le destinazioni del periodo pre - Covid ma con frequenze inferiori: questa la previsione per l'attività dell'aeroporto comunicata all'Ansa dall'Ad marco Consalvo. Ad esempio, la tratta Trieste - Roma di Alitalia non sarà di quarrto volte al giorno ma di due, forse tre a sattembre, e quattro dal 2022.

Un 2021, secondo Consalvo, peggiore del 2020, e le previsioni indicano che una ripresa completa arriverà solo nel 2024 - 25, con un mercato in trasformazione e possibili aggregazioni tra le compagnie. Per l'Ad, infatti, le compagnie low cost conquisteranno nuove quote nel corto raggio e in questo ambito l'aeroporto di Ronchi avrebbe "la possibilità di recuperare il proprio bacino" che, dopo la chiusura degli aeroporti minori, ha utilizzato il Marco Polo di Venezia. Ryanair ha infatti rimesso sul mercato le otto destinazioni da Trieste, a partire da Palermo, Napoli, Cagliari e Bari con la prossima ripresa di Catania, Londra, Malta e Valencia. Volotea, invece, da fine maggio riapre Napoli, Palermo e Olbia, mentre Lufthansa metterà a disposizione Francoforte da luglio e Monaco più avanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste Airport: da giugno prevista importante ripresa del traffico

TriestePrima è in caricamento