Rissa notturna a Sistiana: in sei all’ospedale

Come rivela la centrale Sores di Palmanova quattro dei coinvolti sono stati portati a Cattinara, due all'ospedale San Polo di Monfalcone. Sul posto anche la Polizia di Stato

Notte brava al Porticciolo di Sistiana, dove nel corso della serata di apertura dei locali dedicati alla movida si sono verificate diverse liti ed intemperanze da parte di gruppi di giovani, responsabili di un consumo smodato di alcol e sostanze stupefacenti, interrotte dall’arrivo dellepattuglie del Commissariato di Duino-Aurisina e delle Volanti della Questura giuliana.

In particolare, in tre distinte occasioni, la Polizia di Stato è intervenuta, denunciando un soggetto per lancio pericoloso di oggetti, altro per oltraggio a p.u. ed un terzo per lesioni, resistenza, violenza, oltraggio a p.u.e deferito all’autorità amministrativa per ubriachezza.

Il ragazzo, infatti, in evidente stato di agitazione e alterazione alcolica, ha cercato prima di scagliarsi contro alcuni ragazzi, che confusamente individuava come responsabili di un’aggressione da lui subita poco prima e poi ha spintonato e provocato lesioni agli agenti presenti che tentavano di frapporsi tra lui ed i ragazzi fermati, al fine di evitare il contatto fisico tra loro.

Trasportato in ospedale per le cure del caso, il ragazzo ha continuato ad inveire contro i poliziotti e ad avere atteggiamenti violenti, tentando anche di danneggiare l’autovettura di servizio.

Secondo quanto comunicato dalla centrale Sores di Palmanova sono state sei le persone portate in ospedale, chi per l'eccessiva assunzione di alcol e chi per traumi non gravi, infatti le tre ambulanze sono accorse sul posto in codice verde. Quattro dei coinvolti sono stati portati a Cattinara, due all'ospedale San Polo di Monfalcone. Sul posto anche la Polizia di stato.

Sergio Fari, Presidente di SRS Servizio Ricreativo di Sistiana Srl specifica che "l’evento si è svolto fuori dalla propria area di proprietà e circa un’ora e trenta dopo la chiusura del Cantera (alle ore 05.25 a fronte della chiusura della discoteca alle 03.59)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Malasanità: bimba morta in ospedale, Trieste sede neutrale dell'incidente probatorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento