Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Muggia

Rovis e Grizon Divorziano da Silvio; Dipiazza no, e Rispunta Giulio...

Primi spostamenti in casa centrodestra anche a Trieste; Paolo Rovis e Claudio Grizon seguono Alfano nel nuovo centro destra. Dipiazza resta fedele a Forza Italia. Seppur qualche voce girava nell'ambiente, non ci si aspettava proprio che i primi...

Primi spostamenti in casa centrodestra anche a Trieste; Paolo Rovis e Claudio Grizon seguono Alfano nel nuovo centro destra. Dipiazza resta fedele a Forza Italia.

Seppur qualche voce girava nell'ambiente, non ci si aspettava proprio che i primi due nomi che si allontanano dai "Berluscones" fossero proprio questi; anche perchè proprio Rovis e Grizon avevano lanciato, quasi un mese fa, tramite facebook il Club Forza Trieste e quello Forza Muggia...

Anche se ancora non autorizzati da Roma (solo da ieri Forza Italia nazionale sta facendo partire la fase per le aperture dei club) i due circoli forzisti sembravano ben delineare le sorti dei loro fondatori... Ed invece no.

Proprio tramite i social network è arrivata invece la conferma che i "pruriti" verso falchi e colombe, e forse più pratici ragionamenti a tavolino, hanno portato il capogruppo comunale e quello provinciale del PdL nel Nuovo Centro Destra di Alfano.

Altresì pur non partecipando ai lavori romani (in quanto impegnata come neo mamma ndr) Manuela Declich ha preso la strada di Forza Italia, seguendo così il suo mentore Bruno Marini.

Anche se ancora dubbiosa, la strada di Giorgio Ret sembra più incline alla deriva governativa rispetto alle posizioni più intrasigenti di Forza Italia.

Ma il vero protagonista del centro destra triestino, a parte il "regista" Giulio Camber che è ritornato a dialogare con i suoi "speciali" manifesti (vedi foto), resta Roberto Dipiazza. E proprio "Roby", rè delle preferenze in città che lo hanno portato in consiglio regionale, sgombra il campo da ogni dubbio ricordando di avere la tessera di Forza Italia dal '94 e di non avere intenzione di rinnegarla proprio ora...

Dipiazza che nel corso di una lunga intervista concessa al settimanale Vita Nuova ha anche preso l'impegno di riunire il centro destra in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, andando in primis a ricucire il rapporto proprio con quel Giulio Camber, con cui si era consumata una clamorosa frattura in merito all'indicazione del presidente dell'autorità portuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovis e Grizon Divorziano da Silvio; Dipiazza no, e Rispunta Giulio...

TriestePrima è in caricamento