Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Ruba in un negozio in Viale d'Annunzio, sorpresa dai titolari: la fuga finisce in via Molino a Vento

Questo pomeriggio personale della Polizia di Stato ha denunciato per tentato furto aggravato una cittadina italiana. M.A.L., nata nel 1969 a Udine e residente in città, già nota alle forze dell'ordine

Questo pomeriggio personale della Polizia di Stato ha denunciato per tentato furto aggravato una cittadina italiana. M.A.L., nata nel 1969 a Udine e residente in città, già nota alle forze dell’ordine.

È entrata all’interno di un negozio di viale D’Annunzio che era chiuso al pubblico, ma i titolari erano presenti in un cortile interno.

Si è diretta verso la cassa e ha preso in pugno quello che ha potuto tra banconote e monete, ma è stata notata da uno di loro. Ha lasciato i soldi e si è data alla fuga.

Allertato il 113, sul posto sono arrivati due equipaggi della Squadra Volante della Questura e, dopo qualche minuto, la donna è stata fermata in via Molino a Vento.

Una volta ricostruita la vicenda, accompagnata in Questura, dopo le formalità di rito, M.A.L. è stata denunciata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba in un negozio in Viale d'Annunzio, sorpresa dai titolari: la fuga finisce in via Molino a Vento

TriestePrima è in caricamento