Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Ruba sei Maglie di Cachemire alla Upim, ma Scatta l'Allarme dell'Antitaccheggio

480 euro il valore complessivo della merce Una cittadina slovena, T.Z., nata nel 1981, già nota alle forze dell’ordine, è stata denunciata per furto aggravato da personale della Squadra Volante della Questura. Ieri sera la donna ha cercato di...

480 euro il valore complessivo della merce

Una cittadina slovena, T.Z., nata nel 1981, già nota alle forze dell'ordine, è stata denunciata per furto aggravato da personale della Squadra Volante della Questura.

Ieri sera la donna ha cercato di uscire dal negozio Upim di corso Italia senza pagare sei maglie in cachemire per un valore di 480 euro, nascoste in una borsa in carta, modificata al suo interno con una pellicola metallica usata per eludere il sistema antitaccheggio.

Superata la cassa, però, il sistema di allarme si è attivato e la donna è stata fermata da personale dell'esercizio commerciale, mentre un ragazzo che si trovava con lei è riuscito ad allontanarsi.

Il responsabile del negozio ha informato il 113 e sul posto è arrivato un equipaggio della Questura che ha ricostruito la vicenda. La borsa è stata sequestrata e la merce è stata restituita al negozio.

Sono tuttora in corso le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba sei Maglie di Cachemire alla Upim, ma Scatta l'Allarme dell'Antitaccheggio

TriestePrima è in caricamento