rotate-mobile
Cronaca

Rubavano in Negozi di Abbigliamento e Calzature di Pregio nel Triveneto; Arrestati due Montenegrini

La scorsa notte le Squadre Mobili di Trieste e Treviso, al termine di un lungo servizio di osservazione condotto in varie provincie del Friuli Venezia Giulia e del Veneto, hanno arrestato due cittadini montenegrini, ritenuti dagli investigatori...

La scorsa notte le Squadre Mobili di Trieste e Treviso, al termine di un lungo servizio di osservazione condotto in varie provincie del Friuli Venezia Giulia e del Veneto, hanno arrestato due cittadini montenegrini, ritenuti dagli investigatori importanti componenti di una banda dedita a furti in negozi di abbigliamento e calzature di pregio.

Da diverse settimane i poliziotti erano sulle tracce dei malviventi, dopo che a Trieste venivano messi a segno alcuni furti di rilevante entità in negozi del centro cittadino.

Le indagini, coordinate dal Pm della Procura della Repubblica di Trieste Federico Frezza, venivano indirizzate, in base ad alcune testimoniane e alle immagini delle telecamere di sicurezza del Comune di Trieste, su un'autovettura notata nei pressi dei negozi presi di mira.

Ieri sera l'autovettura segnalata entrava in Italia da un valico confinario con la Slovenia e si dirigeva sull'autostrada Trieste- Venezia.

I poliziotti della Squadra Mobile di Trieste riuscivano a seguirli a distanza fino all'uscita dell'autovettura in direzione Treviso, dove veniva subito organizzato un servizio di osservazione in attesa che i ladri entrassero in azione.

In piena notte, i due malviventi decidevano di svaligiare un negozio di calzature di pregio ma, appena entrati in azione, venivano bloccati dagli agenti delle due Squadre Mobili.

Ora i due stranieri sono a disposizione della Procura della Repubblica di Treviso per il processo che si svolgerà questa mattina per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano in Negozi di Abbigliamento e Calzature di Pregio nel Triveneto; Arrestati due Montenegrini

TriestePrima è in caricamento