Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Via Cesare Battisti, 1

Salumificio Sfreddo, da giovedì il primo punto vendita a Trieste

Sfreddo apre il suo primo punto vendita in centro città, dopo cinquant'anni di attività. Oltre alla storica gamma di prodotti massima sarà l'attenzione ai prodotti senza glutine e senza derivati del latte

C'è grande attesa per l'apertura del primo punto vendita del Salumificio Sfreddo prevista a Trieste in via Battisti 1 per giovedì 17 marzo: l'apertura arriva dopo quasi cinquant'anni di attività. L'azienda fondata nel 1967 da Giorgio Sfreddo, ed oggi sapientemente diretta dai due nipoti Andrea e Luca Schiavon, da qualche tempo ha cominciato a lavorare per offrire ai privati la possibilità di acquistare le prelibatezze direttamente da loro.

Oltre alle linee di prodotto che Sfreddo produce dagli anni sessanta, all'interno della salumeria sarà possibile acquistare prodotti dedicati a chi convive con il problema delle intolleranze alimentari (come prodotti senza glutine o derivati dal latte). «La Salumeria non vuole in alcun modo sostituirsi ai moltissimi clienti che già si riforniscono da noi - spiega Andrea Schiavon -. La decisione di aprire un foro commerciale in centro città nasce soprattutto dal desiderio di offrire un punto di riferimento ai tanti clienti che guardano con favore alla qualità dei prodotti Sfreddo».

Per questo sarà massima l'attenzione anche per la provenienza delle carni come dimostra l'offerta di alcuni prodotti marchiati A.Qu.A. Istituito dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, A.Qu.A. è un marchio di certificazione volontaria, che rappresenta per le aziende un importante garanzia di qualità. Per ottenere la certificazione, ad esempio, gli allevamenti devono essere a non più di 90 chilometri dall'azienda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salumificio Sfreddo, da giovedì il primo punto vendita a Trieste

TriestePrima è in caricamento