Cronaca Muggia

Segnalazione - il Futuro di "Fido Lido" a Muggia

"Fido lido" è un argomento che negli ultimi tempi a Muggia e dintorni tiene banco. Quello che era un sito altamente degradato, una discarica da terzo mondo, lasciata come immagine della città colpevolmente nel degrado da un'amministrazione...

"Fido lido" è un argomento che negli ultimi tempi a Muggia e dintorni tiene banco. Quello che era un sito altamente degradato, una discarica da terzo mondo, lasciata come immagine della città colpevolmente nel degrado da un'amministrazione perlomeno distratta, improvvisamente per mano della volontà e caparbietà dei soci della onlus "Crescere insieme" e del suo presidente sig. Dovigo, è stata trasformata nello splendido parco alberato che tutti possono notare all'entrata della città. Per il vero, la concessione, come evidenziato dal sindaco Nesladeck, di questo immondezzaio è stata data a titolo gratuito.

La parola gratis dovrebbe sempre far riflettere. A posteriori si riesce a capire che tanta generosità è stata dettata dal bisogno di trovare chi si sobbarcasse il lavoro che l'amministrazione non aveva nessuna intenzione di fare. Una volta raggiunto lo scopo, il modo di far sloggiare chi si è tanto dedicato, diventa semplice. Basta ritardare autorizzazioni e concessioni, regolarmente richieste, e mandare i sollerti vigili a richiederle, sapendo a priori che tale comportamento può generare solo sanzioni amministrative, però sufficienti a intimare lo sfratto.

Naturalmente tanta sollerzia è dettata dalle aspettative che molti, sicuramente più ammanigliati in giunta, hanno in attesa di poter gestire l'ormai appetibile sito. Tutto questo è una operazione che sa di antica politica, di lottizzazioni, di cercar di accontentare l'amico dell'amico. Credo non sia sicuramente l'etichetta, l'immagine che il sig. sindaco credeva di dare alla sua giunta. Non basta mettere sul contenitore la scritta "progressista", per poi lasciarlo vuoto di quello che sono i principi fondamentali: Etica, morale, rispetto. Spero che i fatti potranno farmi ricredere, Roberto Matteo Metz.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnalazione - il Futuro di "Fido Lido" a Muggia

TriestePrima è in caricamento