Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Serracchiani e Peroni in Visita alla Fabbrica Illy

La presidente del Friuli Venezia Giulia: «Da seguire la scelta di investire tanto nella ricerca e sviluppo» La presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, con l'assessore regionale alle Finanze e Programmazione Francesco Peroni...

La presidente del Friuli Venezia Giulia: «Da seguire la scelta di investire tanto nella ricerca e sviluppo»

La presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, con l'assessore regionale alle Finanze e Programmazione Francesco Peroni, ha visitato oggi a Trieste lo stabilimento della "Illycaffè", che quest'anno festeggia gli 80 anni di attività industriale. Con il presidente di Illycaffè, Andrea Illy, la presidente onoraria Anna Illy ed il responsabile Ricerca e Innovazione, Furio Suggi Liverani, la presidente Serracchiani e l'assessore Peroni hanno seguito l'intero ciclo industriale dell'azienda, sviluppata nel 1933 da Francesco Illy.

E' stato così visitato, illustrato dal presidente Illy, tutto il ciclo di lavorazione, dalla raccolta nei Paesi d'origine alla selezione del prodotto, al processo di tostatura, alla fase di pressurizzazione al confezionamento; particolare attenzione è stata quindi riservata ai laboratori di ricerca (uno dei quali presenti anche in Area Science Park) ed all'"Università del Caffè", con corsi da mezza giornata a corsi master della durata di 9 mesi realizzati in collaborazione con le Università di Trieste ed Udine, la SISSA di Trieste, gli atenei di San Paolo (Brasile) e di Cambridge.

«La filiera del caffè, ma più in generale la produzione enogastronomica regionale - ha osservato la presidente Serracchiani - rappresentano veramente il Friuli Venezia Giulia e per questo motivo vanno rafforzate: ricerca e sviluppo significano industria di qualità, come la Illy dimostra di fare quotidianamente ormai da anni. Sono dei punti di forza sui quali la Regione vuole investire e per i quali naturalmente siamo intenzionati ad un impegno costante».

«Come azienda - ha indicato Andrea Illy - stiamo annualmente investendo il 10 per cento del fatturato in ricerca e sviluppo: Trieste è ancora capitale mondiale del caffè, grazie alla presenza di tutti gli anelli della filiera ed all'attività del porto, che rimane punto di riferimento di questo prodotto nell'area mediterranea. Proseguiamo negli investimenti - ha affermato - dando un positivo contributo al territorio. È stato inoltre ricordato l'impegno della Illy nell'Expo 2015, "in piena collaborazione con le istituzioni locali e possibilmente anche con la Regione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serracchiani e Peroni in Visita alla Fabbrica Illy

TriestePrima è in caricamento