menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spunta una scia bianca sulla spiaggia protetta di Miramare: sono frammenti di macro e microplastiche

Si tratta per lo più di gomma piuma e polistirolo. Lo staff WWF OASI ha oggi provveduto a ripulire la spiaggia dai frammenti più grossolani. L'invito dell'Area Marina Protetta Miramare a contribuire giorno per giorno ad un mondo plasticfree

Una lunga scia di frammenti di macro e micro plastiche  in fila ordinata lungo la linea dell’ultima alta marea è comparsa oggi dai faraglioni alla scogliera della spiaggia protetta di Miramare.  "Polistirene, poliuretano espanso, frammenti di schiume isolanti e di gommapiuma, fibre, tappi e bottiglie di plastica, cartine di caramelle, mozziconi di sigarette. Sono i rifiuti che il mare riporta periodicamente a riva, sono solo la punta dell’iceberg delle tonnellate di plastica che ogni giorno si riversano nei nostri mari e che arrivano dalle città trasportati dai fiumi e dal vento, dalle attività costiere e da quelle a mare, come la pesca e i trasporti marittimi. E che evidentemente non risparmiano neanche le aree protette" si legge nel post dell'Area Marina Protetta  Miramare.

"Nella striscia bianca che oggi attraversa la nostra spiaggia per tutta la sua lunghezza - continua il post -, a farla da padrona sono il polistirolo e la gomma piuma: piccoli o minuscoli frammenti di cassette per la pesca e di imballaggi alimentari e materiali isolanti per l’industria, talmente leggeri da rimanere sulla superficie del mare - dove vengono facilmente scambiati per cibo da uccelli, pesci ed altri organismi marini -, o essere trascinati dalle correnti fino a riva dove finiranno per mescolarsi al sedimento e rimanervi per un tempo indefinito".

Lo staff WWF OASI ha oggi provveduto a ripulire la spiaggia dai frammenti più grossolani, ma noi tutti possiamo fare molto di più a partire dalle nostre scelte quotidiane. Qui i consigli del WWF Italia per una giornata plasticfree https://bit.ly/3a3TLDI

87515752_10157791841972435_104831763624230912_n-2

87465044_10157791842297435_2009090339909926912_o-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento