Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Sport & beneficenza: sabato la sfida medici contro infermieri

Grande attesa per la partita benefica di calcio promossa dall'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Trieste con il Collegio Provinciale Ipasvi: sabato 7 maggio nel campo sportivo dell'Asd Sant'Andrea match 9 contro 9

Si sfideranno dopodomani, sabato 7 maggio, nel campo di calcio dell’Asd Sant’Andrea in via Locchi a Trieste: nove medici contro nove infermieri si contenderanno per cinquanta minuti il primato agonistico, restando saldamente uniti nel vero obiettivo del match, il sostegno all’educazione e prevenzione sanitaria nelle scuole triestine. Sono queste le premesse della Partita Benefica promossa dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Trieste in partnership con il Collegio Ipasvi Trieste, che raggruppa Infermieri professionali, operatori sanitari e vigilatrici d’infanzia. A dirigere l’incontro sarà un fischietto d’eccezione, l’arbitro nazionale Nicolò Marini. Calcio d’inizio alle ore 15.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina - giovedì 5 maggio - dal Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Trieste Claudio Pandullo con il consigliere dell’Ordine Ronald Tramarin e con Andrea Cassone, segretario  del Collegio Provinciale Ipasvi di Trieste e Cecilia Trotto, responsabile Gruppo Immagine. Solidarieta' in rete3-2

L'incontro, come anticipato, avrà una durata di 60 minuti complessivi, incluso intervallo di 10 minuti, e si svolgerà nei due tempi canonici, della durata però di 25 minuti ciascuno. Naturalmente tutti i giocatori vestiranno divise speciali di squadra confezionate per l’occasione. Gli spettatori potranno intervenire accedendo direttamente al campo da via Locchi. L’ingresso è gratuito ma a tutti coloro che siederanno sugli spalti e consentita la possibilità di effettuare una donazione a sostegno delle finalità benefiche del match. A conclusione della partita la squadra vincente sarà premiata con la coppa “Solidarietà in rete” ma un riconoscimento andrà anche all'altra squadra e una medaglia ricordo verrà consegnata a ciascuno dei giocatori. Gran finale per giocatori e pubblico, tutti insieme festosamente in un brindisi collettivo.

Educazione sanitaria è la parola chiave per leggere le motivazioni dell’iniziativa: partita benefica, quella fra medici e infermieri, perché il ricavato sarà interamente conferito a progetti di prevenzione sanitaria rivolti agli studenti delle scuole dell’obbligo triestine. Anche per questo la città è invitata a partecipare e a tifare sugli spalti per la squadra del cuore, ma anche e soprattutto per l’impegno a favore delle nuove generazioni attraverso una condivisa consapevolezza della prevenzione sanitaria.

Ecco i convocati dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Trieste:  Marcello Messina, Ronald Tramarin, Emanuele Marras, Tommaso Manzutto, Massimo Giacca,  Davide Cosola, Antonio Calgaro, Lorenzo Cociani, Matteo Picerna, Thomas Caiffa, Giancarlo Tirelli. Ed ecco la formazione annunciata da Ipasvi: Manuel Cleva, Domenico  Petrara, Calro Pegani, Furio Persoglia, Marco D'Aliesio, Nando Mussari, Stefano  Grisan, Michael Valentini, Grassi Gianluca, Marco Prochilo, Rosolino Trabona, Davide Nait, Stefano Di Luciano.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport & beneficenza: sabato la sfida medici contro infermieri

TriestePrima è in caricamento