Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Felice Venezian, 7

Stranomavero raddoppia: ristrutturato anche il secondo punto vendita in via Felice Venezian (FOTO)

Oltre allo "storico" foto di via Felice Venezian 7/b aperto un nuovo locale commerciale di fronte. Eleganza e professionalità le parole

Il negozio di abbigliamento ed accessori Stranomavero continua la sua opera di rinnovamento ed espansione. Dopo aver recentemente ristrutturato completamente lo storico punto vendita (aperto ormai 9 anni fa) e cambiandone il nome in “La bottega di Stranomavero” di via Felice Venezian 7/b, raddoppia proponendo novità anche nel punto vendita di fronte, a partire dal nome, “L’officina di Stranomavero”.

Nove anni fa la titolare, la triestina Antonella Caprioli, decide di aprire un primo punto vendita in via Felice Venezian (l’attuale “Bottega”, dove sin da subito riscontra il favore del pubblico e le soddisfazioni non mancano). Proprio a partire da questi feedback positivi nel 2012 decide di allargarsi, aprendo un negozio “fratello” proprio di fronte allo stesso punto vendita.

Nel negozio “storico”, quello da cui è partito tutto, attualmente è possibile acquistare abiti per “ogni giorno”, per la quotidianità e per il classico ufficio mentre nell’officina i bijoux di Antonella (creati da lei stessa) sono i grandi protagonisti della scena.

La nuova collezione, già molto apprezzata, è dedicata alle libellule. Bijoux ma non solo, anche nuove profumazioni di Lorenzo Dante Ferro, cappotti a marchio Stranomavero (capsule disegnate proprio da Antonella e realizzate da un azienda di Carpi, prodotto tutto italiano). Non mancano anche altri marchi famosi quali Neirami e Spaventapasseri (marchio che era già presente nella boutique).

Con la stilista di quest’ultimo marchio Antonella ha stretto amicizia, iniziando una fattiva collaborazione, avendo così la possibilità di proporre capi con una stoffa appositamente scelta per lei e per le sue clienti.

Made in Italy ma anche made in Trieste: in vendita nel punto vendite stole per Stranomavero con delle stampe di fotografie di Lara Perentin (fotografa triestina e collaboratrice di Stranomavero).

Francesca Petz è l’architetto che si è occupata dei lavori di ristrutturazione del locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stranomavero raddoppia: ristrutturato anche il secondo punto vendita in via Felice Venezian (FOTO)

TriestePrima è in caricamento