menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Streeat Food Truck Festival, il festival dedicato al cibo di qualità su ruote in regione

Prenderà infatti il via venerdì 9 ottobre dalle 16.00, la tre giorni a ingresso libero dedicata allo street food in Piazza Primo Maggio a Udine, fino a domenica 11 ottobre il luogo adatto per assaporare decine di pietanze provenienti da tutta Italia e dall’estero,

Dopo il grande successo del tour primaverile, che in 7 tappe in tutta Italia ha saputo sfamare, dissetare e divertire oltre 400 mila persone, le straordinarie cucine su ruote dello STREEAT FOOD TRUCK FESTIVAL - l’unico inimitabile festival italiano interamente dedicato al cibo di qualità su ruote - tornano “on the road” e si preparano a conquistare Udine, unica tappa nel Nordest. Prenderà infatti il via domani, venerdì 9 ottobre dalle 16.00, la tre giorni a ingresso libero dedicata allo street food in Piazza Primo Maggio, fino a domenica 11 ottobre il luogo adatto per assaporare decine di pietanze provenienti da tutta Italia e dall’estero, specialità selezionate attentamente e proposte secondo la filosofia “street”.

Saranno 22 i food truck presenti per un’offerta eterogenea e di assoluta qualità che proporrà piatti dolci e salati tra cui: i twister dog e i tortellini fritti di Agriturismo Viaggiante; i dolci torinesi, churros al cioccolato, kebab di cioccolato, waffles di Lembo Bistrot; gli arrosticini, fritto misto di pesce e olive ascolane di Ape Scottadito; la burrata, i pomodori e la cucina tradizionale pugliese di Apulia Street Food; gli hamburger di chianina di La Toraia e BBQ Valdichiana; Be Typical e le sue specialità a base di farina di mais; le “miasse” (piadine di farina di mais) di Farinel on the Road; i gelati italiani di Eskimo; La Pestolotte con le sue specialità al pesto di basilico; le patate novelle cotte nel vin cotto di Credenza on the Road; i piatti a base di zafferano di Zafferanoinstrada; i fritti di La Frittoria Sas; Lucitta Street Food e la sua cucina sarda tra tradizione e creatività; le olive all’ascolana e i cremini di Migliori Olive all’Ascolana; lo gnocco fritto di Mr. Max on the Road; Stars in Street con la sua cucina creativa; l’american barbecue e BBQ di carne cotta a bassa temperatura di Phil’s Slow Smoked American Barbecue; il risotto giallo alla milanese di Primo Sapore; le paste fritte biologiche con le bontà toscane di Panzero; le “pucce” fragranti e le specialità salentine de L’Apuccia – Salento in Movimento e un assaggio di cucina tipica peruviana con Atahualpa.

Dall'hamburger di chianina alla pasta fritta, dalla farinata alle sebadas, dalla carne affumicata al fritto per tutti i gusti, dal gelato alla cucina peruviana, dal risotto giallo al panzerotto. Dal dolce al salato, dal Nord al Sud, non mancherà niente per soddisfare anche le papille gustative più esigenti. Oltre a tantissimi cibi deliziosi ci saranno ottime ?birre artigianali - su tutte quelle del birrificio friulano Foglie d’Erba di Forni di Sopra - e cocktail, il tutto reso ancora più piacevole da un’attenta selezione musicale a cura di Barley Arts, che accompagnerà tutte le giornate e le serate del Food Truck Festival in Piazza Primo Maggio.

Un evento adatto e aperto a tutti, con piatti gluten free adatti ai celiaci e pietanze vegetariane e vegane, a prezzo contenuto, si potrà infatti consumare spendendo dai 3 ai 9 Euro. Cucine aperte dalle 16.00 alla 01.00 nella giornata di venerdì e dalle 11.00 alla 01.00 nelle giornate di sabato e domenica. Questo straordinaria prima edizione del festival a Udine, evento organizzato da Barley Arts e Zenit srl, in collaborazione con Buono - Food & Events e il Comune di Udine, è a ingresso libero. Tutte le informazioni su www.azalea.it.

Si tratta di una bella iniziativa – ha commentato l'assessore comunale alle Attività Produttive e Turismo, Alessandro Venanziche rappresenta anche una prima sperimentazione di come potrebbe diventare in futuro piazza Primo Maggio. Un grande luogo di aggregazione – spiega – e di socializzazione. Una grande arena verde che possa ospitare eventi, ma che rappresenti allo stesso tempo un polmone verde a disposizione delle famiglie nel cuore del centro storico cittadino”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Risi e bisi: la ricetta

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento