Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

"Facciamo tamponi a casa", ma è una truffa: l'avviso del Comune

Il Comune ha precisato che " il personale della Protezione Civile o di altri enti istituzionali interviene solamente ed esclusivamente su esplicita richiesta".

Truffatori in azione, anche nel bel mezzo dell'emergenza coronavirus. Sono stati segnalati al Comune di Trieste, infatti, episodi di persone che, spacciandosi per personale addetto ai servizi di Protezione Civile, si sono presentate indebitamente presso le abitazioni dei cittadini, con la scusa di dover effettuare tamponi per la verifica della patologia da COVID-19.

Il Comune stesso, pertanto, mette in allerta i cittadini attraverso il suo canale Telegram: "Ci arrivano segnalazioni di telefonate, a casa delle persone anziane, di soggetti che si spacciano per la Protezione Civile dicendo che vengono a fare i tamponi! Attenzione: è una truffa! Il personale della Protezione Civile o di altri enti istituzionali interviene solamente ed esclusivamente su esplicita richiesta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Facciamo tamponi a casa", ma è una truffa: l'avviso del Comune

TriestePrima è in caricamento