Aveva in tasca un taser pronto all'uso: denunciato ventenne

Due ragazzi di 19 e 20 anni si aggiravano in atteggiamento sospetto intorno ai negozi tra via Settefontane e piazza Perugino. Uno di loro aveva il dissuasore elettrico in tasca e aveva già dei precedenti. Denunciato

Denunciato un ventenne di nazionalità kosovara poiché aveva in tasca un dissuasore elettrico pronto all'uso. Nel corso di mirati servizi finalizzati alla prevenzione di reati predatori, sabato sera, una pattuglia della Squadra Mobile in servizio in borghese ha notato due giovani in atteggiamento sospetto soffermarsi nei pressi di attività commerciali tra la via Settefontane e piazza del Perugino.

I due di 20 e 19 anni, entrambi originari del Kosovo, sono così stati sottoposti a controllo, uno di essi è gravato da precedenti per reati contro il patrimonio. Proprio quest’ultimo è stato trovato in possesso di un dissuasore elettrico, acceso e pronto all’uso, portato all’interno della tasca posteriore dei pantaloni. Ultimate le incombenze, il giovane è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Trieste per porto di oggetti atti ad offendere ed il dissuasore sottoposto a sequestro.

Ruba profumi da Coin con un tronchese in tasca: denunciato 24enne

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • Si assembrano in casa per il “Babbo Natale segreto”: “beccati” 17 studenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento