menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta Furto in Negozio Infrangendo la Vetrina: Arrestata

L'altra notte personale della Squadra Volante della Questura ha tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato una donna, S.C., nata nel 1970 a Vicenza e residente in città, già nota alle forze dell’ordine.Grazie alla segnalazione...

L'altra notte personale della Squadra Volante della Questura ha tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato una donna, S.C., nata nel 1970 a Vicenza e residente in città, già nota alle forze dell'ordine.
Grazie alla segnalazione giunta al 113 da parte di un residente, questa è stata sorpresa dagli operatori prontamente giunti nei pressi di un negozio di bigiotteria e profumi in centro città mentre aveva già infranto parte della vetrina dello stesso, utilizzando un coltellino e una bottiglia di vetro quale leva per divellere il vetro della struttura del serramento. L'azione delittuosa è stata interrotta unicamente dagli operatori, i quali, dopo aver ricostruito la dinamica dell'episodio e una volta identificata la donna, la hanno arrestata e accompagnata presso la locale Casa circondariale.
Soprattutto in questi mesi estivi e di vacanza è stata intensificata da parte della Questura un'attività di prevenzione atta a dissuadere fenomeni di natura predatoria sia in abitazioni private che in locali di attività commerciali e del terziario. Naturalmente il capillare controllo del territorio deve essere supportato da quello spirito di collaborazione che contraddistingue la cittadinanza triestina, pronta nel segnalare al 113 situazioni anomale, in uno spirito di una sicurezza partecipata che è frutto di una intelligente attività di prossimità.
Ciononostante c'è sempre qualche malintenzionato che approfitta dell'assenza delle persone per compiere furti nelle abitazioni. Nell'occasione si desidera fornire al cittadino alcuni consigli pratici sull'adozione di adeguate precauzioni al fine di prevenire i reati contro il patrimonio in generale, i furti nella abitazioni in particolare.
Se l'abitazione è posta al piano terra, le finestre devono essere dotate di idonee inferriate fisse o apribili e non vanno mai lasciate aperte porte, portoni o portafinestre soprattutto se non si è nelle immediate vicinanze. Sembrerà strano ma si ricorda che non vanno mai lasciate le chiavi sulla porta o in nascondigli a ridosso della stessa e sarebbe opportuno, nel caso di assenza in orari serali o notturni, lasciare accesa almeno una luce all'interno dell'abitazione per non dare la sensazione che la stessa sia disabitata. Ove possibile, l'abitazione deve essere dotata di idoneo sistema di allarme con eventuale collegamento alla sala operativa della Polizia e a un sistema di telefonia mobile. Prima di uscirvi ricordarsi di controllare che tutte le porte e le finestre siano chiuse e inserire il sistema d'allarme, se installato, anche se l'assenza non è programmata per tempi rilevanti.
Sarebbe il caso di non tenere mai somme rilevanti di denaro in casa e, comunque, non tenere mai la somma in un unico posto, ma suddividerla e collocarla in più luoghi all'interno dell'abitazione.

In caso di assenza prolungata sarebbe il caso non solo di lasciare un paio di chiavi dell'abitazione a un vicino o a persona di fiducia, ma chiedergli di provvedere al ritiro della corrispondenza dalla propria cassetta postale. Una grande quantità di materiale pubblicitario e postale che staziona nell'apposita cassetta per più giorni, infatti, è indicatore preciso di un'assenza di quella famiglia dalla propria abitazione.
Ultimo consiglio è quello di prestare attenzione e, in caso sospetto telefonare al 113, se persone sconosciute, con pretesti di qualsiasi genere, chiedono di entrare in casa: tecnici comunali, operai del gas, rivenditori e altri. Di norma gli enti non inviano mai proprio personale a domicilio e, se lo fanno, viene adeguatamente e preventivamente pubblicizzata la visita. In tali situazioni, infine, il personale deve essere munito di apposito tesserino di riconoscimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento